menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
 Prima fila: Ambrosioni Martina, Bissoni Leonardo, Ziec Dominik e Giannico Giovanna Seconda fila: De Giorgio Rosa, Mosca Giulia, Agnoletto Ludovico e Pisciotta Giuseppe Terza fila: Gudenzi Davide e Roverelli Ettore

Prima fila: Ambrosioni Martina, Bissoni Leonardo, Ziec Dominik e Giannico Giovanna Seconda fila: De Giorgio Rosa, Mosca Giulia, Agnoletto Ludovico e Pisciotta Giuseppe Terza fila: Gudenzi Davide e Roverelli Ettore

Assaggiatori di vino: rinnovato il consiglio direttivo dell'Onav di Forlì-Cesena

Martedì si è svolta l'assemblea dei Soci Onav della provincia di Forlì-Cesena per eleggere il nuovo consiglio direttivo che resterà in carica per i prossimi 3 anni.

Martedì al NeroSublime di Cesena si è svolta l'assemblea dei soci Onav della provincia di Forlì-Cesena per eleggere il nuovo consiglio direttivo che resterà in carica per i prossimi 3 anni. A presiedere il consiglio direttivo e l'assemblea soci per il prossimo triennio è stato riconfermato l'enologo Giuseppe Pisciotta (Savignano sul Rubicone) coadiuvato dai consiglieri Agnoletto Ludovico (studente-Cesena) come vice Martina Ambrosioni (studentessa-Cesena), Leonardo Bissoni, (addetto vendite-Gambettola) Rosa De Giorgio (studentessa-Cesena), Giovanna Ivana Giannico (impiegata-Cesena), Giulia Mosca (perito agrario-Cesena), Ettore Roverelli (impiegato-Cesena), Dominik Lukasz Ziec (cantiniere-Castrocaro) e dal tesoriere Davide Gudenzi (libero professinista-Forlì). In concomitanza si è svolto l'esame finale del corso per assaggiatori di primo livello che ha visto promuovere 22 nuovi assaggiatori.

L'Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino, nata ad Asti nel 1951 e presente in tutte le province con una propria delegazione, si prefigge lo scopo di mantenere viva ed efficiente nei Soci la tradizionale funzione di assaggiare e di valutare i vini, valorizzando il loro specifico e insostituibile impiego anche con l'opera di sensibilizzazione presso enti, istituzioni e privati, perché facciano ricorso abituale alle loro competenze ed inoltre di promuovere iniziative volte a fare conoscere l'importanza (rendere più attento il produttore e più consapevole il consumatore) e il piacere (favorire l'approccio corretto con il prodotto) dell'arte dell'assaggio per ulteriori informazioni www.onav.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Mare e terra in un piatto gustoso: la seppia coi piselli

Ristrutturare

Muri portanti: cosa c'è da sapere prima di modificarli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento