rotate-mobile
Economia

Pubblici esercizi, il presidente Malossi nel Consiglio nazionale Fipe Confcommercio

"I pubblici esercizi, bar e ristoranti - rimarca Angelo Malossi - sono le cartine di tornasole della ospitalità di una città e di un territorio"

Il cesenate Angelo Malossi, vicepresidente di Fipe Confcommercio, è stato nominato nel Consiglio direttivo nazionale, a capo del quale è stato rieletto Lino Stoppani. Fipe cesenate è uno dei sindacati più radicati di Confcommercio nel territorio cesenate, tradizionalmente bene servito in qualità e quantità, e la Federazione nazionale rappresenta circa 300mila imprese in un settore che sviluppa un valore aggiunto di 40 miliardi di euro e occupa oltre un milione di addetti.

"I pubblici esercizi, bar e ristoranti - rimarca Angelo Malossi - sono le cartine di tornasole della ospitalità di una città e di un territorio. Si tratta di un settore in cui nel Cesenate da anni si registrano numerose aperture. Il problema è il radicamento nel mercato e il contrasto a un turno over eccessivo. L'importante è avviare progetti seri, all'insegna della qualità e Confcommercio opera con consulenze mirate per affiancare gli imprenditori nell'ingresso felice sul mercato".

"E' inoltre fondamentale dare regole certe al mercato, per consentire al sistema imprenditoriale di operare in un contesto competitivo fondato sui principi di concorrenza leale, contrastando ed eliminando le tante forme di abusivismo che oggi lo dequalificano anche nel nostro territorio - conclude -. Fipe su questo serio problema è impegnata in prima persona da anni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pubblici esercizi, il presidente Malossi nel Consiglio nazionale Fipe Confcommercio

CesenaToday è in caricamento