Imprese e internazionalizzazione: ecco il “Temporary Network Manager”

Partendo dall'iniziativa "Temporary Export Manager", arrivata con pieno successo alla quinta edizione, la camera di Commercio di Forlì-Cesena ha avviato un nuovo progetto

Partendo dall’iniziativa “Temporary Export Manager”, arrivata con pieno successo alla quinta edizione, la camera di Commercio di Forlì-Cesena ha avviato un nuovo progetto, che, allargando gli scenari, si rivolge alle imprese che sono interessate a lavorare in rete; si tratta di “Temporary Network Manager”. L’obiettivo è quello di supportare l’aggregazione di micro e piccole imprese su programmi commerciali comuni, centrati sui mercati esteri.

L’aggregazione, o rete d’imprese, può offrire una risposta ai limiti dimensionali delle nostre aziende, favorendone l’accesso all’estero e accrescendo o diversificando la gamma di prodotti e servizi offerti. Un’opportunità, quindi, che si avvale sia dell’esperienza di un “senior network manager”, che opererà in stretta collaborazione con i vertici aziendali, sia di una risorsa “junior”, che sarà inserita all’interno della rete per circa sei mesi. Al termine della fase di selezione, sono stati individuati tutti i soggetti idonei:  innanzitutto l’aggregazione di imprese: la rete Co.N.Eng, di recente costituita e che comprende tre imprese cesenati della metalmeccanica.

Si tratta di aziende artigianali aderenti a Confartigianato Cesena, Mancini Mec Service, Meccanica 2000 e Mpc, di cui sono titolari Stefano, Alex e Marcello Mancini, Mario Picone e Loris Siboni, e Stefano Soldati, punti di forza del Gruppo giovani imprenditori Confartigianato (Alex Mancini è il presidente) che hanno creato, appunto, la rete d'impresa Co.N.Eng. Gianfranco Lai, di MET Italia srl, è il senior manager, che con l’aiuto di Luca Sapignoli, di san Mauro Pascoli, laureato con lode in Economia e Gestione Aziendale, risorsa junior, pianificherà una strategia commerciale di rete, per affrontare in rete i mercati internazionali, anche attraverso la formulazione di un business plan pluriennale per le successive attività dell’aggregazione.

L’iniziativa partirà a breve e tutti sono già al lavoro in questa prospettiva di apertura e ampliamento degli orizzonti. E’ chiaro che si tratta di un modello che potrà essere replicato per altre aggregazione di imprese.  “La Camera di Commercio intende potenziare tali iniziative – sostiene Alberto Zambianchi, Presidente dell’Ente - cercando di replicarle nel maggior numero possibile di casi, sul territorio; siamo, infatti, consapevoli che allargare gli orizzonti e i mercati, in questo momento, sia una scelta opportuna e vincente. Dal momento, però, che c’è consapevolezza che internazionalizzare non è facile, cerchiamo di fornire risposte concrete, capaci di essere immediatamente ed efficacemente di aiuto alle imprese. Anche in questa occasione ribadisco il ruolo fondamentale che possono, e devono, giocare le Associazioni di Categoria.”

“Le Reti di Imprese – dichiara Stefano Bernacci, Direttore di Confartigianato Cesena -rappresentano un fenomeno interessante che si sta diffondendo e consolidando anche nel nostro territorio e che va supportato attraverso strumenti consulenziali innovativi e flessibili. E' sicuramente condivisibile l'idea di estendere l'esperienza positiva del Temporary Export Manager alle imprese interessate a lavorare in rete. Rappresenta una dimostrazione della voglia del territorio di accompagnare i processi di cambiamento in atto fra le imprese per rendere il sistema economico più competitivo.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Grazie ai tre attori, Camera di Commercio, Università, Confartigianato Cesena – dichiara Alex Mancini, responsabile, con il fratello Marcello e il padre Stefano, della ditta “Mancini Mec Service”– le tre imprese della rete Co.N.Eng avranno la possibilità di allargare l’attività oltre i confini nazionali, scoprendo i mercati esteri. Pensiamo, in particolare a quello europeo e alle prospettive che si aprono nel potenziare la ricerca di nuovi clienti. Con la competenza del “senior manager” e l’apporto di nuove energie della risorsa “junior”, studieremo le concrete possibilità di intervento all’estero. Opportunità, quindi, per noi ed anche per il giovane che sperimenterà interessanti percorsi lavorativi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

  • Violento scontro frontale sulla via Emilia, l'auto finisce nel fosso e traffico in tilt

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento