Progetto "Benessere", un altro riconoscimento internazionale per Orogel

"È un risultato davvero importante che premia il progetto “Benessere” di Orogel", commenta Silver Giorgini, direttore Qualità e Innovazione Orogel

Orogel si è aggiudicata la terza edizione del concorso la “Grande sfida dei fornitori per l’alimentazione e il benessere” (Grand défi des fournisseurs) promosso e organizzato da Carrefour, con l'obiettivo di valorizzare le aziende fornitrici che si sono distinte per progetti dedicati alla qualità della filiera, dei prodotti offerti e per il valore aggiunto apportato in termini di territorialità e trasparenza. "È un risultato davvero importante che premia il progetto “Benessere” di Orogel come frutto di quel lungo cammino che riassume tutti i nostri valori aziendali e soprattutto il rispetto della salute dei consumatori e di tutti i nostri lavoratori coinvolti nella filiera produttiva”, commenta Silver Giorgini, direttore Qualità e Innovazione Orogel.

La competizione, nata nel 2015 in occasione della Cop21 (la conferenza internazionale sul clima tenutasi in Francia) premia ogni anno le aziende fornitrici provenienti da tutti i paesi del mondo in cui Carrefour (un colosso della grande distribuzione con sedi in 35 diversi stati, 380mila addetti, circa 12mila stores e 13milioni di scontrini battuti quotidianamente). Orogel è risultata vincitrice assieme ad altre 10 aziende (che avevano già conquistato il primo posto nei contest nazionali) provenienti da Argentina, Francia, Polonia, Spagna, Taiwan, Brasile, Cina, Belgio, Romania e Italia, meritando così il premio “Alimentazione e Benessere” per il suo impegno nel produrre alimenti sani e sicuri.                                                                                                                                                       
La scorsa estate, Orogel era risultata vincitrice, sempre con la sua linea Benessere, della competizione nazionale della “Grande sfida dei fornitori per l’alimentazione e il benessere” in una rosa composta da 7 aziende finaliste selezionate tra tutti i fornitori del colosso francese della grande distribuzione. Più di recente, infine, il Gruppo ha ottenuto una menzione speciale da Coop per il proprio impegno profuso nelle politiche di sostenibilità ambientale e lotta allo spreco, innanzitutto energetico: “Un segnale chiaro circa l’efficacia delle azioni che abbiamo intrapreso allo scopo di essere sempre più efficienti nei nostri cicli produttivi nel rispetto dell’ambiente e del pianeta”, ha concluso Giorgini                               

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento