Lunedì, 20 Settembre 2021
Economia

Ortofrutta, il futuro è qui: numeri record per Macfrut 2017. Attesi oltre mille espositori

È un Macfrut dai grandi numeri la 34esima edizione in programma alla Fiera di Rimini dal 10 al 12 maggio

Otto padiglioni su un’area di 50 mila metri quadrati (+100% in quattro anni), picco di espositori (1100) con una crescita esponenziale dall’estero (+30%), 1200 buyers da tutto il mondo. È un Macfrut dai grandi numeri la 34esima edizione in programma alla Fiera di Rimini dal 10 al 12 maggio, tre giorni insieme ai protagonisti dell’ortofrutta, settore strategico dell’agroalimentare italiano, seconda voce dell’export con circa 5 miliardi di euro. Due gli ospiti d’eccezione della fiera internazionale: la Cina Paese partner, la Basilicata Regione partner. Numerose le novità unite dal doppio fil rouge dell’internazionalizzazione e dell’innovazione: Macfrut in campo, la rivoluzione vegetale, il punto vendita del futuro, la fragola frutto protagonista e tanto altro. Ad arricchire il tutto una cinquantina di eventi tra convegni e forum, nonché meeting e convention aziendali organizzati dagli espositori. "L’edizione di quest’anno dimostra il grande potenziale di Macfrut - afferma Renzo Piraccini, presidente di Macfrut -. I numeri ancora una volta in crescita e la decisa sterzata sul fronte dell’interesse oltreconfine, confermano il ruolo di Hub al servizio dell’export della filiera. L’ortofrutta è un settore strategico del made in Italy agroalimentare, Macfrut è la fiera di riferimento per l’innovazione e l’internazionalizzazione”.

Per il sindaco Paolo Lucchi, "Macfrut rappresenta un appuntamento di primo piano per l’intero sistema ortofrutticolo, e la spinta all’internazionalizzazione ha contribuito ad accentuare questo ruolo: oggi la manifestazione ha dimensioni più che raddoppiate rispetto a tre anni fa, tanto che ormai sarebbe persino impossibile collocarla fisicamente nella struttura originaria di Cesena. Un risultato che nasce dalla scelta di proiettarsi con decisione verso il futuro, e non solo perché, alla vigilia dell’edizione 2017, il management sta già lavorando per il 2018, ma soprattutto perché c’è la consapevolezza che oggi più che mai l’impegno per l’innovazione è la chiave di volta per affrontare le sfide dell’economia. Così, in questi anni, Macfrut ha dimostrato come sia possibile far crescere le imprese di un settore fondamentale come quello agricolo, con obiettivi ambiziosi nel campo dell’innovazione produttiva, tecnologica, di servizi. E anche per questo oggi l’Emilia Romagna si presenta come la regione italiana più dinamica, con il Pil aumentato dell’1,4 nel 2016, facendo registrare il dato migliore a livello nazionale e poco distante dal +1,8 della Baviera".

“E’ un buon momento per il comparto ortofrutticolo italiano, con i consumi in ripresa sul mercato interno ormai da due anni - ha chiosato Simona Caselli, assessore regionale alle Politiche Agricole e presidente di Areflh -. E’ un trend che va sostenuto, intensificando gli investimenti in ricerca e innovazione perché i consumatori chiedono prodotti di qualità e innovativi, in linea con la ricerca sempre più marcata di stili di vita sani e attenti all’ambiente. Allo stesso tempo non va rallentato l’impegno sul fronte dell’export, sbocco pressoché obbligato per un grande paese produttore con l’Italia, spingendo sugli accordi commerciali, nonostante i crescenti protezionismi, ma anche sull’aggregazione produttiva e sulle grandi piattaforme logistiche".

"In entrambi i casi Macfrut si sta confermando anno dopo anno come un appuntamento strategico per gli operatori del settore. Non è un caso che questa grande fiera dell’ortofrutta abbia – pur nella crescente vocazione internazionale - le sue radici in Emilia-Romagna, grande regione ortofrutticola con ben 27 Organizzazioni di produttori e 6 Associazioni di Organizzazioni di produttori, per circa 11mila aziende aggregate e un comparto che complessivamente vale 1 miliardo e 100 milioni di euro, l’11% dell’ortofrutta nazionale”, conclude.

continua nella pagina successiva ====> VETRINA DELL'INNOVAZIONE

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ortofrutta, il futuro è qui: numeri record per Macfrut 2017. Attesi oltre mille espositori

CesenaToday è in caricamento