rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Economia

'Poultry Forum', tutti i top player della filiera avicola protagonisti della prima edizione

I top player della produzione - Gruppo Veronesi-Aia, Amadori, Fileni, Martini, Guidi, Eurovo - hanno aderito come partner alla manifestazione

Per la prima volta tutta la filiera avicola - produttori, aziende di tecnologia innovativa e associazioni di rappresentanza e scientifiche - sarà protagonista alla prima edizione di Fieravicola Poultry Forum&B2B dal 4 al 6 maggio al Rimini Expo Center. I top player della produzione - Gruppo Veronesi-Aia, Amadori, Fileni, Martini, Guidi, Eurovo - hanno aderito come partner alla manifestazione che intende proporsi come un momento di incontro e di approfondimento sulle maggiori problematiche della filiera con l’obiettivo di individuare strategie condivise.

Andamento dei consumi e aumento dei costi delle materie prime, rapporto con la distribuzione, mercato interno e internazionale, esperti dal mondo su ricerca e innovazione tecnologica per rispondere alle richieste di sostenibilità, strategie future e dialogo con le Istituzioni: sono gli argomenti che verranno analizzati in specifici focus previsti nel nutrito programma della tre giorni. Alla manifestazione hanno già aderito anche le maggiori realtà delle tecnologie innovative, interessati dai profondi cambiamenti richiesti sia sul percorso della sostenibilità sia su quello del benessere animale.

L’evento professionale, previsto negli anni pari in alternanza con Fieravicola che si svolgerà in quelli dispari, è in programma in contemporanea a Macfrut a Rimini ed è promosso da Fieravicola in collaborazione con Assoavi, Unaitalia e le associazioni scientifiche di settore che animeranno l’approfondimento scientifico: WPSA (World's Poultry Science Association), SIPA (Società italiana di Patologia Aviaria) e ASIC (Associazione Scientifica Italiana di Coniglicoltura).

“Fin dal suo esordio il Poultry Forum compatta l’intera filiera – dichiara il presidente di Fieravicola Renzo Piraccini - E’ un risultato che accogliamo con grande soddisfazione perché siamo convinti che solo insieme si possano vincere le sfide che questo settore in grande evoluzione ha davanti”.

“L’inziativa del Poultry Forum è nata per dare continuità al lavoro avviato lo scorso anno in occasione della prima manifestazione di Fieravicola a Rimini - dichiara Stefano Gagliardi direttore Assoavi -. La presenza dei principali operatori del settore, delle istituzioni, delle associazioni scientifiche testimonia la scelta fatta, ovvero rendere Fieravicola e Macfrut il punto di riferimento del settore agricolo, vero polo dell’agribusiness. La manifestazione sarà un’occasione di confronto sui temi di maggior interesse, in un momento così delicato quale quello attuale, partendo dall’esame dell’andamento dei consumi, dalla remunerazione dei prodotti e dal rapporto con la GDO”.

“ll Forum sarà occasione per gli operatori del settore di tornare a confrontarsi faccia a faccia con istituzioni, player internazionali ed esperti su temi cruciali non solo per il mondo avicolo ma per tutto l’agroalimentare - afferma Lara Sanfrancesco, Direttore di Unaitalia - La ricerca di un punto di equilibrio tra produzione e sostenibilità e il ruolo giocato delle materie prime agricole per le filiere hanno assunto, dopo la pandemia e la crisi Ucraina, una rilevanza e una centralità tali da richiedere a tutti gli attori in gioco una particolare attenzione a ciò che accade in Europa e nel resto del mondo, per trovare soluzioni condivise”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Poultry Forum', tutti i top player della filiera avicola protagonisti della prima edizione

CesenaToday è in caricamento