No Ogm, ma pollo allevato all'aperto: Amadori rilancia il Campese

Amadori rilancia i suoi prodotti d’eccellenza, il Campese, pollo allevato all’aperto, e la linea di pollo e tacchino 10+, sugli scaffali da pochi giorni con un look tutto nuovo.

Alcuni sono allevati all’aperto, altri saltellano sulle balle di paglia e sui trespoli, tutti hanno una alimentazione rigorosamente no OGM e vegetale, sono 100% italiani, e sono prodotti nel massimo rispetto dell’ambiente: Amadori rilancia i suoi prodotti d’eccellenza, il Campese, pollo allevato all’aperto, e la linea di pollo e tacchino 10+, sugli scaffali da pochi giorni con un look tutto nuovo.

A distanza di oltre 10 anni dall’avvio del Decalogo Amadori, che ha permesso all’azienda di conquistare la fiducia dei consumatori grazie al forte impegno per garantire qualità totale, Amadori prosegue sul percorso intrapreso, aggiungendo, ai pilastri già esistenti (vale a dire l’italianità, l’alimentazione no OGM e vegetale, la tracciabilità garantita dalla filiera integrata), nuovi elementi sempre più importanti nelle scelte del consumatore moderno.

Si dà quindi sempre più evidenza al rispetto del benessere animale, ad esempio con maggior spazio negli allevamenti rispetto ai limiti di legge, l’uso di luce naturale e di arricchimenti ambientali, come balle di paglia e trespoli per favorire comportamenti naturali. Grande attenzione anche alla sostenibilità ambientale, che l’azienda si impegna a perseguire migliorando costantemente l’efficienza delle sue attività produttive, investendo in nuove tecnologie, ottimizzando le risorse, e continuando ad investire in energia da fonti rinnovabili, che attualmente coprono il 50% del fabbisogno energetico dell’intero sistema Amadori.

E l’innovazione si trova anche nelle modalità di comunicazione scelta: per la prima volta Amadori apre le porte dei suoi allevamenti, con 3 web-cam attive 24 ore su 24 in diretta sugli allevamenti del Campese e una “chat con l’allevatore”, pronto a rispondere a tutte le curiosità dei consumatori. Innovativo anche il pack, di colore bianco per il 10+, simbolo di freschezza e trasparenza, e nero per il Campese, a comunicare eleganza e tradizione. Tra le innovazioni, anche il QR Code, che permette di andare dal pack direttamente sull’allevamento on line, il busto di pollo nel vassoio in alluminio, per una cottura pratica e perfetta in forno, le Fettine tagliate sottili, veloci da cucinare e ideali per involtini, le Monoporzioni, per cucinare solo quello che serve, senza sprechi.

Il Campese, pollo allevato all’aperto - Il Campese, pollo allevato all’aperto, è un prodotto dal gusto unico, che ricorda i sapori di una volta, tipici della tradizione contadina. Selezionato tra le migliori razze e alimentato con mangime totalmente vegetale senza OGM, il pollo Campese cresce infatti libero di razzolare in ampi spazi ricchi di vegetazione dall’alba al tramonto, nel totale rispetto dell’alternanza naturale di luce e buio. Sviluppa così una muscolatura più delineata e consistente, dando origine a una carne gustosa e di qualità, 100% italiana.

Gli allevamenti di Campese, circa un centinaio, sono tutti ubicati in Puglia, un’area particolarmente favorevole per il clima temperato e con molte zone di campagna, e rispondono ai requisiti previsti dalla legge (Reg. CE n. 543/2008) che disciplina l’allevamento del pollo all’aperto. E c’è di più: in tutte le fasi di lavorazione del Campese si utilizza 100% energia proveniente da fonti rinnovabili (come certificato dall'ente Energia Corrente).

La linea di pollo e tacchino 10+ - La qualità è il valore che orienta tutte le scelte di Amadori. Per questo, l’azienda ha sviluppato la linea 10+, che risponde a precisi requisiti di processo e di filiera, garantendo standard d’eccellenza. La linea di pollo e tacchino 10+ assicura una serie di plus regolamentati da un disciplinare approvato dal Ministero (D.M. 29 luglio 2004) tra cui: l’utilizzo di mangimi senza OGM, senza farine e grassi di origine animale, animali 100% italiani (nati, allevati e lavorati in Italia), la completa rintracciabilità lungo l’intera filiera, dall’allevamento fino alla consegna al cliente, l’attenzione e il rispetto per il benessere animale (con maggior spazio negli allevamenti rispetto ai limiti di legge, uso di luce solare e aggiunta di balle di paglia e trespoli per favorire sempre più i comportamenti naturali del pollo).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Campese e 10+, prodotti nel massimo rispetto dell’ambiente - Crescere in armonia con il territorio, limitando l’impatto ambientale: con questo obiettivo Amadori cerca di migliorare costantemente l’efficienza delle proprie attività produttive, investendo in nuove tecnologie per diminuire i consumi e ottimizzare le risorse. L’utilizzo di energia da fonti rinnovabilirappresenta uno dei punti fondamentali nell’ampio progetto di sostenibilità del nostro sistema produttivo: attualmente, circa il 50% del fabbisogno elettrico globale del gruppo proviene da auto-produzione da fonti rinnovabili(eolico, fotovoltaico, biomasse). In particolare, negli ultimi anni sono stati installati numerosi pannelli fotovoltaici sui tetti degli allevamenti, che producono una energia annua complessiva che corrisponde al consumo di circa 1.500 famiglie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento