menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Plt Energia conclude un'operazione di finanziamento da oltre 162 milioni di euro

PLT energia, holding italiana di partecipazioni industriali operante nel mercato delle energie rinnovabili, comunica che il gruppo PLT ha concluso un’operazione di finanziamento ibrido

Il gruppo Plt ha concluso un’operazione di finanziamento ibrido composto da una emissione obbligazionaria e finanziamento bancario a favore di Plt wind (società interamente controllata da PLT energia S.p.A.) volta a consentire, tra le altre cose, il rifinanziamento di un portafoglio di 9 impianti eolici per una potenza complessiva installata di 110,6 mega watt. L'emissione ha una struttura finanziaria che comprende sia un loan bancario sia un project bond, entrambi senior secured, per un ammontare complessivo di 162,3 milioni di euro.

Il bond pari a 60 milioni di euro, quotato al segmento ExtraMotpro di Borsa Italiana è unrated e strutturato come un’unica tranche a tasso variabile ed è stato interamente collocato presso investitori istituzionali internazionali. Il prestito obbligazionario, con scadenza al 31 dicembre 2033 interamente ammortizzato, paga un margine pari al 3,03% mentre il prestito bancario paga un margine del 2,1%, entrambi oltre all’euribor 6m. A copertura del rischio tassi d’interesse agisce un IRS sul 75% del nozionale complessivo. 

"La complessità dell’operazione è stata sostenuta dall’elevato livello di expertise e dal team su cui il gruppo PLT può contare e, grazie alla bontà dei propri assets nonchè al proprio modello di business, la domanda degli investitori ha consentito di chiudere l’operazione per l’ammontare atteso nonostante le tensioni sui mercati e la volatilità delle ultime settimane - commenta Eleonora Tortora, Cfo di Plt energia -. L’operazione, il cui pricing si colloca tra i più performanti standard del mercato europeo, consente al Gruppo di utilizzare i proventi del finanziamento ibrido per ribilanciare la propria composizione finanziaria e al contempo liberare risorse per la crescita2.  L’operazione di finanziamento è stata condotta con successo congiuntamente ad Unicredit, che ha agito in qualità di Transaction Agent, Mandated Lead Arranger e Lender e da Unicredit AG in qualità di Sole Bookrunner. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ristrutturare

Muri portanti: cosa c'è da sapere prima di modificarli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento