Energie rinnovabili, il primo semestre sorride alla cesenate Plt Energia

I risultati semestrali evidenziano tutti i principali indicatori di redditività in miglioramento rispetto al semestre precedente

Plt Energia, holding italiana di partecipazioni industriali operante nel mercato delle energie rinnovabili, ha approvato il bilancio semestrale al 30 giugno. I risultati semestrali evidenziano tutti i principali indicatori di redditività in miglioramento rispetto al semestre precedente. "I positivi risultati relativi al primo semestre esprimono solo in parte la capacità reddituale del Gruppo, in quanto il contributo degli impianti di Tursi e Simeri è limitato ai soli due mesi, maggio e giugno, dalla loro entrata in esercizio a pieno regime. Gli indici di redditività, già in forte crescita rispetto al primo semestre 2016, esprimeranno infatti il loro pieno potenziale a fine anno", commenta Pierluigi Tortora, amministratore delegato di PLT energia.

"Il fattore di crescita, che costituisce un forte stimolo per il Gruppo, unitamente alla volontà di perseguire l'obiettivo di integrazione lungo tutta la filiera dell'energia elettrica, dovrà passare necessariamente attraverso un riposizionamento strategico mirato ad una maggiore focalizzazione sugli asset eolici, sia green field, anche vendendo a grid parity l'energia elettrica prodotta, sia brown field, nonchè sulle attività di vendita al mercato finale dell'energia - ha aggiunto -. I risultati di Plt Puregreen, società di vendita di energia elettrica e gas del Gruppo, dopo i primi sei mesi di operatività nel mercato retail, sono molto incoraggianti e favoriranno sicuramente gli ambiziosi obiettivi strategici delineati".

Il Valore della produzione al 30 giugno, pari a 46,8 milioni di euro, si riferisce prevalentemente alla produzione e vendita di energia per 4,6 milioni di euro, alla vendita di energia elettrica e gas al consumatore finale per 1,1 milioni di euro, a contributi in conto esercizio relativi alle tariffe incentivanti per 6,7 milioni di euro, alla variazione dei lavori in corso su ordinazione per 5,2 milioni di euro e ad incrementi delle immobilizzazioni per lavori interni per 25,1 milioni di euro. Il margine operativo lordo (Ebitda), pari a circa 10 milioni di euro, include, oltre ai ricavi di cui sopra, costi operativi pari a 34,8 milioni di euro, riferiti prevalentemente agli acquisti di beni e servizi necessari per la realizzazione degli impianti, e costi per il personale pari a 2 milioni di euro.

Il Margine operativo netto (Ebit), pari a 5,2 milioni di euro, al netto degli ammortamenti per 4,8 milioni di euro relativi principalmente ad impianti e macchinari, risulta in crescita del 33,9% rispetto al primo semestre 2016. Il Risultato netto di periodo di circa 0,4 milioni di euro, include oneri finanziari netti pari a 4,5 milioni di euro, al netto di imposte correnti e differite per complessivi 0,2 milioni di euro ed è stato impattato dai maggiori oneri finanziari relativi ai finanziamenti per la realizzazione degli impianti di Simeri e Tursi (circa 1,7 milioni di euro) a fronte di ricavi parziali (due mesi di esercizio nel semestre) e dalle attività di start-up della vendita di energia elettrica e gas al mercato retail da parte della società del Gruppo PLT puregreen. Il risultato netto di periodo adjusted è infatti pari a 1,34 milioni di euro in crescita del 28,2% rispetto al risultato adjusted (1,046 milioni di euro) dello scorso semestre. Il capitale investito netto è pari 208,1 milioni di euro ed è coperto dal Patrimonio Netto per 33,5 milioni di euro e dall'indebitamento finanziario netto per 174,6 milioni di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Terremoto avvertito nel cuore della notte: epicentro nella pianura forlivese

Torna su
CesenaToday è in caricamento