menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Patrigiani eletto presidente dell'Unione provinciale di Confcommercio

"In uno scenario istituzionale in profondo mutamento l'Unione provinciale Confcommercio opererà per rafforzare il valore e il peso del nostro territorio in un contesto romagnolo che è fondamentale per renderlo più unito, coeso e integrato", afferma Patrignani

Corrado Augusto Patrignani, imprenditore cesenate, è stato nominato presidente dell'Unione provinciale di Forlì-Cesena della Confcommercio. "Si tratta - spiega Patrignani - di un territorio in cui le rispettive Confcommercio forlivese e cesenate sono radicate da decenni con una presenza incisiva e fungono da punto di riferimento affidabile per le imprese di commercio, turismo e terziario; organizzazioni da sempre impegnate per accompagnare le imprese sul mercato sempre più selettivo e per rapportarsi ai partner istituzionali e socio economici allo scopo di sollecitare il sistema territoriale a creare un ambiente più favorevole allo sviluppo e al fare impresa con condizioni adeguate allo sviluppo di settori fondamentali per la crescita economica e sociale del territorio".

"In uno scenario istituzionale in profondo mutamento  l'Unione provinciale Confcommercio opererà per rafforzare il valore e il peso del nostro territorio in un contesto romagnolo che è fondamentale per renderlo più unito, coeso e integrato, con spirito di fattiva collaborazione e unitarietà d'intenti da parte di tutti gli attori in campo - aggiunge -. Gli imprenditori hanno necessità di poter contare su un assetto territoriale forte e con peso specifico in grado di creare le condizioni che permettano al tessuto produttivo di svolgere la propria attività senza ingaggiare ogni giorno, come purtroppo ancora oggi succede,  una vera e propria corsa ad ostacoli. Servono snellimento fiscale e burocratico e politiche innovative nel sostegno all'impresa, valorizzando la risorsa straordinaria dei nostri turismi e rilanciando il ruolo del commercio e della sua rete distributiva, collante sociale delle nostre comunità".

"Ai soggetti di rappresentanza imprenditoriale è chiesto di innovarsi e di essere sempre più competitivi per offrire servizi, consulenze e un partnariato d'impresa al passo coi tempi: l'Unione provinciale di Confcommercio vuole mettersi in gioco per elaborare una rappresentanza in cui la centralità degli associati e l'accompagnamento delle imprese sui mercati siano i capisaldi su cui poggia tutta la attività. Qualche segnale di fiducia è emerso nell'ultimo anno con la nascita di nuove imprese, ma servono interventi importanti anche per salvaguardare la rete distributiva in tutti i 30 i comuni del territorio provinciale", conclude.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento