rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Economia

Patrignani: "Nei nuovi quartieri i negozi al dettaglio sono pilastri da sostenere"

"La richiesta è che vengano sostenute con politiche e interventi mirati le attività del commercio al dettaglio, attraverso piani di arredo urbano anche nelle frazioni"

Confcommercio Cesena giudica positivamente l'approvazione del nuovo regolamento comunale dei quartieri avvenuto nel consiglio comunale. "Al di là delle norme tecniche introdotte riguardanti anche l'allargamento del diritto di voto, i dodici presidenti di consiglio di quartiere di Confcommercio, che da 15 anni operano con regolari consigli a fianco dei consigli di quartiere municipali, valutano positivamente il ripristino della eleggibilità e gli interventi previsti del nuovo dispositivo come i patti di collaborazione e i piani di rigenerazione urbana".

“I nostri presidenti di quartiere – afferma il presidente Confcommercio Augusto Patrignani - auspicano che possano riguardare anche edifici recuperati da destinare ad attività commerciali in aree periferiche e centrali. Più in generale la richiesta è che vengano sostenute con politiche e interventi mirati le attività del commercio al dettaglio, attraverso piani di arredo urbano anche nelle frazioni, sistemi di mobilità che rendano i negozi più fruibili e attrattivi, con aree di sosta adeguate, segnaletiche efficaci e funzionali. Se la grande sfida dei rinnovati quartieri è accrescere la partecipazione e la socializzazione, il comparto commerciale, spina dorsale dei quartieri e luogo privilegiato di scambi e relazioni e di coesione sociale, costituisce una risorsa straordinaria da valorizzare attraverso politiche mirate e forme di premialità, in particolare nelle aree più periferiche, anche per i servizi erogati a favore della utenza più anziana",

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Patrignani: "Nei nuovi quartieri i negozi al dettaglio sono pilastri da sostenere"

CesenaToday è in caricamento