rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Economia

Partì nel garage per riparare impianti frigoriferi, ora il nuovo stabilimento di 5600 metri quadri: l'azienda compie 40 anni

Ne è passata di acqua sotto i ponti da quando Adelmo Negosanti avviò nel garage di casa sua il progetto imprenditoriale culminato in Gel Frigor, con sede in via Montecatini a Cesena

Ne è passata di acqua sotto i ponti da quando Adelmo Negosanti avviò nel garage di casa sua il progetto imprenditoriale culminato in Gel Frigor, con sede in via Montecatini a Cesena che a settembre si trasferirà nel nuovo stabilimento di via Pareto a Case Missiroli di Cesena, in un'area di 5600 metri quadri. La fondò nel 1982: aveva 25 anni. Confartigianato Cesena, questa mattina, gli ha consegnato nella sede cesenate di via Alpi una targa speciale di riconoscimento del valore artigiano per la lunga storia d'impresa costellata da una crescita costante, con benefiche ricadute peri l sistema territoriale. Erano presenti il vicesegretario di Confartigianato Cesena Giampiero Placuzzi e il responsabile delle relazioni istituzionali  Eugenio Battistini e il
titolare di Gel Frigor era accompagnato dalla moglie Paola Gori, dalle figlie Irene ed Erica Negosanti, dal fratello Italo e dalla responsabile per l'immagine Denise Della Motta, tutti in forza all'impresa.

“Sono nato a Taibo di Mercato Saraceno, mio padre faceva il falegname – rievoca Adelmo Negosanti - ma io mi avviai in un altro settore: riparare impianti frigoriferi. Poi abbiamo ampliato il raggio di azione sino ad offrire consulenza globale nella progettazione, realizzazione ed installazione di arredamenti per gdo, macellerie, salumerie, frutta e verdure, pescherie, supermercati e no food. Nell'arco degli anni sono cresciute le collaborazione con prestigiose aziende. Il nostro bacino oggi si allarga su tutto il territorio nazionale. Oggi diamo lavoro a un'ottantina di collaboratori, in costante crescita. Un passo dietro l'altro, sempre con positività e alzando l'asticella. L'investimento nel nuovo stabilimento testimonia la nostra fiducia”.

"Collegata all'azienda capogruppo sono sorte altre società collegate come Ima Serivces di cui è titolare mia moglie Paola - aggiunge Negosanti - che opera nel settore della assistenza per la installazione e riparazione h 24 sette giorni su sette di celle frigorifere e degli impianti di refrigerazione e congelamento. “Durante l'emergenza pandemica la filiera alimentare ha lavorato molto più di altri andando in controtendenza, ha incassato e investito - prosegue Adelmo Negosanti – e anche per noi il mercato è stato favorevole e ci siamo ulteriormente rafforzati. La filosofia aziendale è da sempre quella di investire in azienda, da sempre, di qui la scelta di ampliarci nel nuovo stabilimento, per proseguire nel processo di crescita. Una scelta che abbiamo fatto pensando non solo alle mie figlie che proseguiranno l'opera ma a tutti coloro che in impresa lavorano”. “I collaboratori sono il nostro capitale umano – prosegue Negosanti -. Lavoriamo in una logica di squadra e Gel Frigor, come dico sempre ai miei ragazzi, non è mia ma di tutti: ciascuno fa la sua parte e ciascuno ne è parte. Investiamo per creare un ambiente di lavoro che gratifichi i collaboratori. Siamo anche impresa familiare ed è un valore aggiunto, ma bisogna essere bravi a coniugare logica aziendale e affetti. Un motivo d'orgoglio? Aver contributo a dare lavoro e, pagando ogni anno le tasse, alla crescita del mio territorio e del mio paese. La fortuna? Ne dico due: amare smisuratamente il mio lavoro e la presenza decisiva di mia moglie Paola, indispensabile anche in impresa. Un cruccio? I tempi troppo lenti della burocrazia, con lungaggini pesanti che frenano chi fa impresa”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partì nel garage per riparare impianti frigoriferi, ora il nuovo stabilimento di 5600 metri quadri: l'azienda compie 40 anni

CesenaToday è in caricamento