Ortofrutta, il marchio Almaverde Bio si amplia a zuppe, minestroni ed estratti di frutta

La collaborazione opererà su prodotti quali zuppe, minestroni, i piatti pronti e gli estratti freschi di frutta e verdura ottenuti con la tecnica dell’estrazione a freddo HPP

La Società Canova del Gruppo Apofruit, uno dei maggiori operatori dell’ortofrutta biologica italiana ,e OrtoRomi Società Cooperativa Agricola che lavora sulle lavorazioni della frutta, hanno siglato un accordo di collaborazione per la produzione e il lancio sul mercato nazionale di innovativi prodotti biologici. La collaborazione opererà su prodotti quali zuppe, minestroni, i piatti pronti e gli estratti freschi di frutta e verdura ottenuti con la tecnica dell’estrazione a freddo HPP, una tecnica che consente di conservare tutto il gusto, il sapore e gli aromi della frutta e della verdura utilizzata nella preparazione. Le novità prodotte dall’accordo Canova e OrtoRomi saranno proposte sul mercato con il marchio Almaverde Bio. Secondo recenti ricerche sulle nuove tendenze alimentari dei consumatori italiani ed europei presentata da ISMEA emerge la progressiva evoluzione della funzione alimentare che, da bisogno primario diventa piacere, e successivamente vero e proprio stile di vita.

Il mangiare assume connotati spesso culturali e si introducono nuovi comportamenti di consumo alla ricerca costante di alimenti sani, prodotti secondo valori etici, fonte al tempo stesso di benessere e salute. Alle suddette tendenze si affianca la richiesta crescente di innovazione di prodotto in grado di coniugare ad un elevato contenuto di servizio fatto di praticità d’uso e risparmio di tempo, una garanzia di salubrità e sostenibilità ambientale che, ancora una volta, solo il biologico può offrire.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

Torna su
CesenaToday è in caricamento