Orogel tiene anche sotto la crisi: fatturato in crescita dell'8,5%

Orogel macina risultati positivi nonostante la crisi economica, che sta investendo anche il settore alimentare. E' quanto emerge dai dati riferiti al 2013, diffusi dall'industria alimentare cesenate, che rappresenta uno dei "big" in Italia per quanto riguarda il surgelato

(Foto Davide Sapone)

Orogel macina risultati positivi nonostante la crisi economica, che sta investendo anche il settore alimentare. E’ quanto emerge dai dati riferiti al 2013, diffusi dall’industria alimentare cesenate, che rappresenta uno dei “big” in Italia per quanto riguarda il surgelato: il fatturato nel 2013 è cresciuto dell’8,5% rispetto all’anno precedente. Orogel impiega 2.500 dipendenti su 12 stabilimenti e ha 1.800 soci che conferiscono i prodotti alimentari.

Il mercato dei surgelati ha visto grossi sbalzi da un mese all’altro e un andamento sostanzialmente stabile rispetto allo scorso anno. Il fatturato consolidato è di 320 milioni di euro. L’Orogel, infine, ha investito 200.000 euro a favore dell’Istituto di Ricerca sui Tumori di Meldola, per una ricerca sul legame tra salute e corrette abitudini alimentari. Lo scopo è di unire sempre di più il prodotto venduto alle sue proprietà benefiche sulla salute e il viver bene.

L'Orogel ha commercializzato 209 mila tonnellate di prodotto, vale a dire un aumento del 2% rispetto al 2012. In questo modo Orogel conferma la propria leadership nella produzione di vegetali surgelati in Italia, con una crescita esponenziale negli anni: dalle 65.252 tonnellate del 2010 alle 76.634 del 2013. È stato un anno dai toni chiaroscuri per il mercato dei surgelati, che regge grazie soprattutto ai segmenti più performanti (vegetali e passati di verdura). Segnali negativi, invece, arrivano da altri settori, in particolar modo dal segmento dei piatti pronti. Complessivamente, nell’anno che si è chiuso ad agosto 2014, si è assistito a un lieve calo del mercato surgelato (-0,3%) con molta variabilità da un mese all’altro. Il mese migliore del periodo è stato agosto 2014 (+7,1%), il peggiore marzo (-6,6%).

 

Per quanto concerne le quote di mercato dei vegetali in Italia, il 23,5% dei vegetali surgelati (+0,2% rispetto all’anno precedente) è prodotto negli stabilimenti Orogel. Il Gruppo è quindi leader del settore insieme a Findus, che si attesta su un 24,4% (-0,9% rispetto al 2012). Continua la crescita delle private label (+0,7%), il 27% delle private label è prodotto da Orogel.

Infine l’anno in corso conferma l’andamento positivo delle vendite con un aumento a valore significativo (+2,5%), con punte rilevanti di crescita nei contorni pronti (+5%), nei carciofi (+11%) e nei Verdurì (passati di verdura, +10%). In merito alla produzione delle verdure surgelate nei tre stabilimenti di Cesena, Ficarolo (Veneto) e Policoro (Basilicata), Orogel registra risultati in forte aumento (+15,8%) con produzioni caratterizzate da un’elevata qualità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento