Odontotecnici cesenati, "Bene il rinvio del nuovo regolamento sui dispositivi medici"

Il Consiglio dell’Unione Europea ha approvato formalmente la proposta della Commissione europea relativa al rinvio di un anno dell’applicazione del Regolamento sui Dispositivi Medici che quindi entrerà in vigore e il 21 maggio 2021

Il Consiglio dell’Unione Europea ha approvato formalmente la proposta della Commissione europea relativa al rinvio di un anno dell’applicazione del Regolamento sui Dispositivi Medici che quindi entrerà in vigore e il 21 maggio 2021. Fino a quella data, quindi, la fabbricazione dei dispositivi medici proseguirà in osservanza di quanto previsto dalla attuale direttiva Cee.

Positivo il giudizio di Confartigianato che, interpretando le richieste della categoria degli odontotecnici, aveva annunciato un’azione a livello europeo mirata proprio ad ottenere un rinvio della data di applicazione del regolamento, fissata al prossimo 26 maggio 2020. “Siamo soddisfatti per la decisione europea – dichiara Confartigianato Odontotecnici territoriale – perché la nostra categoria aveva messo in evidenza l’impatto dell’emergenza sanitaria e della conseguente situazione di stasi delle imprese del settore sull’attività di adeguamento nei tempi previsti agli adempimenti legati alla prossima entrata in vigore del regolamento”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta contro il guard rail in uscita dalla curva, il motociclista muore sul colpo

  • Due anni di scavi per far emergere un pezzo di storia, anche il campo militare che ospitò Cesare

  • Coronavirus, il bollettino di domenica: nuovi contagiati con sintomi

  • Il forte odore allarma i vicini, non dava notizie da 12 giorni: trovato morto in casa

  • Lavori completati, riapre il supermercato: 700 metri quadrati, darà lavoro a 19 persone

  • Positiva una bambina di prima elementare, in quarantena 19 alunni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento