rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Economia

Resta l'obbligo della mascherina sul lavoro: "Ok la prudenza, ma commercio e turismo hanno bisogno di normalità"

"L’auspicio di Confesercenti – osserva Cesare Soldati – è che questo sia l’ultimo ostacolo da superare per chiudere i conti con la pandemia"

Nell’incontro che si è tenuto al Ministero del Lavoro, il protocollo di sicurezza anti Covid nei luoghi di lavoro privato è stato confermato fino a giugno. Il testo, firmato nell'aprile del 2021, verrà rivisto entro giugno. Quindi, continuerà a valere l’obbligo di mascherina in azienda, "in tutti i casi di condivisione degli ambienti di lavoro, al chiuso o all’aperto". Inoltre, sempre come prevedono le regole già in vigore, i dispositivi di protezione individuale devono essere forniti dal datore di lavoro. Restano valide anche le norme sulla sanificazione e sulla gestione degli spazi in funzione della sicurezza sanitaria.

"La Confesercenti, come tutte le parti sociali presenti all’incontro– dichiara il presidente Confesercenti Cesare Soldati – ha condiviso il testo sempre nell’ottica di proteggere i lavoratori e l’impresa, anche se dopo oltre due anni di pandemia, entrambi sono veramente stremati da limiti e obblighi. In questo momento, dove è molto vicina la fine dell’emergenza, condividiamo la volontà di far prevalere ancora per qualche giorno la prudenza, – continua il presidente Confesercenti - chiediamo però che nessuno dimentichi che le imprese hanno bisogno di certezze e di ristabilire un clima di serenità.  E lo chiedono con ancora più determinazione soprattutto le imprese del settore del commercio e del turismo, che in questi mesi sono certamente tra quelle che hanno subito i danni maggiori e hanno assoluto bisogno di riprendere l’attività in condizioni normali. L’auspicio di Confesercenti – conclude Cesare Soldati – è che questo sia l’ultimo ostacolo da superare per chiudere i conti con la pandemia, anche perché in questi ultimi mesi si sono aggiunti i dolori e le difficoltà causate dalla guerra e risulta quindi sempre molto complicato svolgere con serenità il proprio lavoro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Resta l'obbligo della mascherina sul lavoro: "Ok la prudenza, ma commercio e turismo hanno bisogno di normalità"

CesenaToday è in caricamento