Martedì, 23 Luglio 2024
Economia

Novità per gli intolleranti, debutta il gelato artigianale senza lattosio

Il gelato artigianale senza lattosio già esiste, ma limitato ai gusti della frutta. Un grosso limite per chi si vuole assaporare il classico gelato artigianale, quello col cioccolato e la crema. L'alternativa è utilizzare i prodotti preparati con soia e riso.

In tempi di crisi è importante inventarsi cose nuove e coprire tutte le nicchie di mercato. E' quanto deve aver pensato il gelataio Leonardo Leoni che dallo scorso week-end ha messo nell'espositore un nuovo tipo di gelato, un gelato più leggero senza lattosio per i tanti che hanno difficoltà a digerire questo zucchero complesso.

Il gelato artigianale senza lattosio già esiste, ma limitato ai gusti della frutta. Un grosso limite per chi si vuole assaporare il classico gelato artigianale, quello col cioccolato e la crema per intenderci. L'alternativa è utilizzare i prodotti preparati con soia e riso.

Invece Leoni, dell'omonima gelateria di via Fratelli Bandiera 40 ha varato questa nuova linea di gusti: “E' dedicata a tutti gli intolleranti a latte e lattosio, si tratta di un vero gelato preparato con latte e panna fresca, ma senza lattosio, prodotti che ora sono disponibili sul mercato”. Leoni assicura che “rimane inalterato il gusto e le caratteristiche nutritive, ma è più leggero e digeribile”.

Leoni da 15 anni svolge questo lavoro e fa anche il consulente all'estero, dove il gelato artigianale italiano resta molto ricercato e ambito. I gusti disponibili nella versione senza lattosio sono cioccolato, fior di latte, crema italiana e nocciola IGP. Il debutto è stato positivo, a sentire lo stesso Leoni: “La gente è rimasta stupita, in molti anche su Facebook hanno ringraziato per questo servizio per la città di Cesena e per i suoi abitanti visto e considerato il numero sempre maggiore di persone intolleranti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novità per gli intolleranti, debutta il gelato artigianale senza lattosio
CesenaToday è in caricamento