Un'infornata di nuovi Maestri artigiani cesenati: ecco chi sono

La cerimonia di premiazione si è è svolta domenica a Livorno, seconda edizione nazionale della rassegna Maestri d'opera e d'esperienza con consegna agli associati Anap di attestati e medaglie d'argento e d'oro secondo gli anni di attività svolta

Un'infornata di nuovi maestri artigiani cesenati associati all'Anap cesenate (associazione artigiani pensionati) presieduta da Gilberto Sbrighi, premiati per la loro fulgida carriera a servizio della comunità. Si tratta dei fratelli Dante e Costante Foschi con Maria Magnani (titolari della tapezzeria cesenate omonima), di Romano Bacciocchi, titolare dello storico panificio di Sarsina,  Mauro Tombaccini (salone arredamento),  Pia Benvenuti e Elmo Antolini (falegnameria),  Rino Targhini (maglificio), Angelo Facciani (autotrasportatore), Giancarlo Montanari (edilizia), Alida Berlati (panificio a San Carlo di Cesena), Otello Basini (edilizia).

La cerimonia di premiazione si è è svolta domenica a Livorno, seconda edizione nazionale della rassegna Maestri d'opera e d'esperienza con consegna agli associati Anap di attestati e medaglie d'argento e d'oro secondo gli anni di attività svolta. I premiati cesenati insieme agli altri di tutt'Italia sono stati inseriti nell'Albo dei Maestri d'opera e d'esperienza, un enciclopedia di competenze artigianali, da cui attingere per la valorizzazione dell'artigianato in collaborazione con le scuole, nei progetti di valenza sociale, sia sul territorio locale, nazionale che estero'.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Suggestiva e commovente la cerimonia, iniziata sulle note della banda musicale di Arezzo composta da artigiani e loro nipoti, che hanno eseguito l'inno nazionale oltre a colonne sonore di famosi film. Il presidente nazionale Anap Palazzi e il senatore Giovanardi hanno messo in luce l'importanza di premiare con titoli onorifici, medaglie ed attestati, la carriera dei cittadini in pensione che si sono distinti per la loro bravura, onestà e onorevolezza. Tra i premiati anche lo stesso Palazzi che ha ricevuto l'onorificenza di commendatore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento