San Mauro, ecco la casa delle imprese: taglio del nastro per la nuova sede di Cna

Sono intervenute tante imprese del territorio, oltre a numerosi rappresentanti delle istituzioni, tra cui l’onorevole Enzo Lattuca e il presidente della Camera di Commercio di Forlì-Cesena Alberto Zambianchi.

Cna conferma la sua presenza a San Mauro Pascoli, unica associazione d’imprese a mantenere una sede aperta per rappresentanza e servizi. Taglio del nastro sabato, alla presenza di Luciana Garbuglia, sindaco di San Mauro Pascoli; Marco Gasperini, presidente Cna Est Romagna; Daniele Vaccarino, presidente Cna nazionale; Lorenzo Zanotti, presidente Cna Forlì-Cesena Franco Napolitano, direttore generale di Cna Forlì-Cesena. La sede storica di Via XX Settembre 75 è stata oggetto di un’accurata ristrutturazione, tutta a km zero utilizzando imprese del posto. Una sede che, oltre a voler rappresentare e offrire servizi a tutte le piccole medio imprese del comune, indipendentemente dal settore, avrà una particolare vocazione, mettendo a valore l’esperienza pluridecennale nell’offrire servizi, progetti e azioni a supporto delle imprese nel settore della calzatura.

San Mauro Pascoli è il centro del “distretto del calzaturiero del Rubicone” che caratterizza fortemente l’economia del territorio. Questa tradizione, oltre alle note e importanti griffe, vive sulla competenza, la professionalità e la presenza di qualche centinaio di piccole medie imprese, ampiamente rappresentate in Cna: oltre un terzo delle imprese della filiera aderiscono al sistema Cna. Dentro la sede Cna di San Mauro, aprirà anche una sede locale di Cna Federmoda, l’unione di settore che rappresenta le imprese del comparto moda. Oltre a garantire la presenza costante di un esperto di settore, saranno messe in moto una serie d’iniziative a supporto delle imprese del distretto.

Il tema dell’inaugurazione è “La casa delle imprese”. Per onorarlo, una mostra permanente di foto che rappresenta il tessuto imprenditoriale del comune. Sono state premiate alcune delle aziende storiche della Cna di San Mauro Pascoli: Mario Della Motta, Valter Venturi, Alba Style Acconciatori, Fabbri Stefano, Autofficina Lombardi, Calzaturificio Catia, Castellani, Equipe Dolores, Laboratorio Sammaurese, Nucci Accessori, Scarpellini Ombretta, T.And.T, Tomaificio Montevecchi Irma, Valente Eugenio. Per mettere a valore il lavoro svolto al Cercal e il Cercal Lab, messe in mostra anche le foto dei lavori prodotti dagli studenti e dagli aspiranti imprenditori dell’ente di formazione di San Mauro.

L’inaugurazione è stata preceduta da un incontro dedicato alle imprese sul tema “L’importanza della legalità e del made in Italy per lo sviluppo del territorio” a cui sono intervenuti il presidente nazionale di Cna Daniele Vaccarino, i presidenti nazionale e territoriale di Cna Federmoda, rispettivamente Luca Rinfreschi e Roberta Alessandri, e infine il presidente di Cna Forlì-Cesena Lorenzo Zanotti. Sono intervenute tante imprese del territorio, oltre a numerosi rappresentanti delle istituzioni, tra cui l’onorevole Enzo Lattuca e il presidente della Camera di Commercio di Forlì-Cesena Alberto Zambianchi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Cosa si può fare in 'zona arancione'? Le faq con le risposte a tutte le domande

  • Coronavirus, 100 nuovi positivi nel Cesenate. Si piangono altre 5 anziane vittime

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

Torna su
CesenaToday è in caricamento