Nel segno della tradizione: ecco una nuova osteria nel centro di Mercato Saraceno

All'inaugurazione sono intervenuti il sindaco Monica Rossi, l’assessore al Commercio Raffaele Giovannini e Gianpiero Giordani, responsabile della sede della Confesercenti Cesenate di Mercato Saraceno

Una nuova osteria nel centro storico di Mercato Saraceno. In via Largo Fiume ha inaugurato "Roba d’aMarti" sotto la gestione di Martina Masioli, che ha alle spalle diverse esperienze nel mondo dei pubblici esercizi. All'inaugurazione sono intervenuti il sindaco Monica Rossi, l’assessore al Commercio Raffaele Giovannini e Gianpiero Giordani, responsabile della sede della Confesercenti Cesenate di Mercato Saraceno. Martina vive da sempre nella frazione di Montecastello e la sua esperienza nel settore è accompagnata dalla sua grande passione per la cucina e la gastronomia. Ora affronta questo suo nuovo progetto con una visione e uno spessore culturale legato proprio alla produzione del cibo legato alle tradizioni più vere.

"La cucina di qualità e la tradizione delle produzioni locali – commenta Gianpiero Giordani, responsabile della sede Confesercenti di Mercato Saraceno - sono punti di forza del territorio. Martina intraprende questa sua nuova attività puntando prima di tutto su questi valori. La sua attenta ricerca di prodotti locali che non seguono la banalizzazione degli standard industriali o della grande produzione le fa onore".

"Non è un caso che nel suo menù ci siano tantissimi prodotti dei Presìdi Slow Food (un progetto che tenta di salvare dall’estinzione straordinari produzioni locali), con l’evidente segno di una filosofia che oltre al buono segue la via del pulito e del giusto - chiosa Giordani -. Vedere portare avanti questa impresa che punta su tutto ciò è certamente un segno vitale per Mercato Saraceno, che va valorizzato assieme alle tante piccole imprese del commercio, del turismo e dei servizi di questo territorio. A Martina va un grande e caloroso benvenuto con i migliori auguri di un prospero buon lavoro”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

  • La regione verso il "giallo" ma Bonaccini avverte: "Dobbiamo evitare una terza ondata"

Torna su
CesenaToday è in caricamento