menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gatteo, nuova area produttiva: Cna invoca il recupero dell'Ex Arena

"Dai chiarimenti forniti dal presidente Giovannini - afferma Gasperini - emerge la volontà dell’amministrazione di prevedere quegli spazi per uno sviluppo futuribile"

Cna Est Romagna entra nel dibattito della nuova area Apea prevista a Gatteo dal Piano strutturale intercomunale. L’area in oggetto è un nuovo spazio produttivo previsto in gran parte in territorio non urbanizzato. La presidenza dell'associazione di categoria, dopo aver analizzato a fondo la tematica, ha incontrato il presidente dell’Unione Rubicone e Mare, Filippo Giovannini, concludendo in questo modo un confronto avviato a novembre e raccogliendo le risposte ad alcuni interrogativi, posti partendo da due elementi fondamentali per l’associazione.

"Innanzitutto, le aree produttive sono un tema in grado di orientare in modo sostanziale lo sviluppo del territorio, e in questo senso l’associazione è sempre stata protagonista nel fornire il proprio contributo costruttivo - esordisce il presidente di Cna Est Romagna, Marco Gasperini -. Dopodiché, negli ultimi anni e anche con il progetto “Rigenerazione Urbana”, Cna è stata in prima fila nell’indicare scelte che promuovessero il recupero, la ricucitura degli spazi urbani, la riqualificazione ambientale ed energetica. In sostanza, la riduzione del consumo di suolo a favore del recupero di superfici mal utilizzate".

"Dai chiarimenti forniti dal presidente Giovannini - prosegue Gasperini - emerge la volontà dell’amministrazione di prevedere quegli spazi per uno sviluppo futuribile, qualora nascessero opportunità imprenditoriali per il territorio e questo punto di vista può essere condivisibile. Rimangono altre due priorità su cui siamo stati rassicurati, ma sulle quali vigileremo. Da un lato la realizzazione di un sistema viario che non porti ad aumentare il traffico già pesante tra quel pezzo di territorio, la via Emilia e il centro di Savignano e, dall’altro, la necessità comunque di recuperare spazi già destinati alla produzione ma che oggi risultano sottoutilizzati o addirittura bloccati, come l’area Ex Arena".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

social

Piccoli ma sorprendenti: i musei più curiosi dell'Emilia Romagna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento