Economia

Nove Colli, Girohotels vende duemila pettorali: 500mila euro di ricadute economiche

Girohotels - il marchio dei bike hotel del consorzio Cesenatico Bellavita - inizia una nuova stagione di cicloturismo con grande slancio e novità importanti. La gestione dei pacchetti alberghieri per la granfondo Nove Colli ha prodotto risultati molto positivi

Dopo l’accordo con l’associazione sportiva Fausto Coppi per la gestione dell’ospitalità alberghiera con il pettorale per l’edizione della Nove Colli 2015, Girohotels - il marchio dei bike hotel del consorzio Cesenatico Bellavita - inizia una nuova stagione di cicloturismo con grande slancio e novità importanti. La gestione dei pacchetti alberghieri per la granfondo Nove Colli ha prodotto risultati molto positivi. In sole due settimane, infatti, sono stati venduti 2.000 pettorali collegati a pacchetti alberghieri che prevedevano un minimo di due pernottamenti in una struttura ricettiva di Cesenatico.

l tutto senza costi aggiuntivi di intermediazione e con prenotazioni dirette agli Hotel in modo da costruire un pacchetto personalizzato. L’operazione ha prodotto un risultato economico a favore degli albergatori di Cesenatico stimabile in circa 500.000 euro.

n vista delle stagioni cicloturistiche 2015 e 2016, il 6 e 7 marzo il consorzio sarà presente alla fiera “Bike Aktiv” di Friburgo – una fiera interamente dedicata al ciclismo – per mettere in evidenza le eccellenze paesaggistiche del territorio, le prelibatezze enogastronomiche e il calendario di eventi sportivi: Granfondo Internazionale Nove Colli, Triathlon Città di Cesenatico - alla sua seconda edizione dopo lo strepitoso successo dell’edizione 2014 - e la Granfondo Pantanissima. Senza dimenticare la pluralità di eventi romagnoli, anch’essi in calendario.


ra gli obiettivi 2015 del consorzio è in cantiere un evento programmato per giovedì 21 maggio 2015, in modo da allungare l’offerta per i turisti attirati dalla Nove Colli ed è già tutto pronto per partecipare anche alla fiera di Ingolstadt (13-14 giugno). Inoltre GiroHotels fa parte di TerraBici, il nuovo consorzio che comprende 50 hotel coordinati dall’APT regionale, che ha già all’attivo importanti attività promozionali in Australia e Canada, con il dichiarato intento di riportare la Romagna al centro del cicloturismo mondiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nove Colli, Girohotels vende duemila pettorali: 500mila euro di ricadute economiche

CesenaToday è in caricamento