rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Economia

Nata in Argentina ma romagnola d'adozione, "da dipendente a imprenditrice": apre un negozio di detersivi sfusi

“Dopo aver lavorato come dipendente - afferma Rosana Guarino - ho fatto il grande salto concretizzando un obiettivo che da tempo mi ero posta: avere un negozio tutto mio"

Ha aperto in via Savio a Cesena “Bianca Schiuma’ un nuovo negozio nella popolosa via cesenate molto terziarizzata, gestito da Rosana Guarino, 52 anni, nata in Argentina e che da 23 anni vive in Italia, nel nostro territorio dove si è perfettamente integrata.

“Dopo aver lavorato come dipendente - afferma Rosana Guarino - ho fatto il grande salto concretizzando un obiettivo che da tempo mi ero posta: avere un negozio tutto mio vendendo prodotti che rientrassero nei miei interessi e riflettessero in qualche modo il mio modo di approcciarmi alla vita e, nello specifico, alla natura e alla sua salvaguardia come grande bene collettivo. Il negozio, infatti, vende detersivi sfusi il per bucato, ammorbidente, docciaschiuma, lavapavimenti, igienizzantie  cristalli di essenza. Nello specifico il mio negozio è  un SoapSapone point, azienda specializzata nella vendita sia all'ingrosso che al dettaglio di detersivi professionali ad uso domestico e industriale, mia fornitrice di detersivi sfusi a chilometro zero, visto che si producono a Forlì. Negli ultimi anni è maturata la coscienza ecologica con la tensione all’ecosostenibilità e sempre più famiglie che scelgono di ridurre l’uso dei flaconi e dei contenitori di plastica e per questo propongo in Bianca Schiuma detersivi sfusi in flaconi, bottiglie e anche taniche. Uno dei vantaggi immediatamente percepibili consiste nel risparmio di plastica e nella riduzione del suo spreco. Ma c’è anche un vantaggio economico, visto che acquistando detersivo sfuso si paga soltanto il prezzo del prodotto e si supportano le piccole attività”.

“I detersivi ecocompatibili si sono già guadagnati una buona fetta di mercato, - aggiunge Rosana Guarino - col loro dosaggio di prodotti adeguato per non impattare contro l’ambiente e naturalmente il mio compito non è solo quello di vendere, ma spiegare la filosofia green, illustrare il prodotto, fornire le necessarie consulenze a una platea di clienti sensibile e interessata”.

“Ringrazio Confcommercio - aggiunge la neo-titolare d’impresa - che mi ha accompagnato nelle procedure per avviare l’attività e che mi affianca con i suoi servizi. Da dipendente a titolare cambia la vita, ma io volevo che ciò avvenisse e sono contenta di essermi reinventata”.

“I negozi al dettaglio sono una risorsa irrinunciabile e insostituibile della città - afferma il presidente di Confcommercio cesenate Augusto Patrignani - e siamo lieti che in una zona già così servita di attività al dettaglio come via Savio, nella prima cerchia urbana e in quartiere popoloso, sia sorta questa nuova attività commerciale che amplia la gamma merceologica e che si prefigge di contribuire alla ecosostenibilità del pianeta e al miglioramento della vita di tutti i giorni delle persone assumendo. Ci rende felici il fatto che diventare imprenditore continui ad essere visto in non pochi casi come il coronamento della vita professionale e facciamo tanti auguri alla nostra imprenditrice associata Rosana Guarino”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nata in Argentina ma romagnola d'adozione, "da dipendente a imprenditrice": apre un negozio di detersivi sfusi

CesenaToday è in caricamento