Tornano a crescere i mutui per l'acquisto della casa, si chiedono in media 112mila euro

È presto per stabilire se la criticità e la fase discendente del mercato siano alle spalle, ma certamente ci sono delle note che inducono ad un rinnovato ottimismo. La domanda di mutui da parte delle famiglie è in crescita ormai da un anno

Torna a crescere il mercato dei mutui per l’acquisto di abitazioni. Sono numero che fotografano da una parte una lieve ripresa del mercato immobiliare e dall’altra attestano il miglioramento delle condizioni economiche generali, tali per cui si torna a chiedere mutui per l’acquisto di immobili. L'Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa ha analizzato nel dettaglio l'andamento dei finanziamenti finalizzati all'acquisto dell'abitazione concessi alle famiglie residenti sul territorio regionale nel terzo trimestre 2014. L'indagine fa riferimento al Bollettino Statistico IV-2014, pubblicato da Banca d'Italia nel mese di Gennaio 2015.
 

Nel terzo trimestre 2014 le famiglie in Emilia-Romagna hanno ricevuto finanziamenti per l’acquisto dell’abitazione per 498,8 milioni di euro, che collocano la regione al quarto posto per totale erogato in Italia, con un'incidenza del 8,68%. Rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente si registra una variazione delle erogazioni in regione pari a +19,4%, per un controvalore di +81,1 milioni di euro. Guardando all'andamento delle erogazioni sui 12 mesi, e analizzando quindi i volumi da Ottobre 2013 a Settembre 2014, la regione Emilia-Romagna mostra una variazione positiva delle erogazioni pari a 0,4%, per un controvalore di +7,2 mln di euro. Sono dunque stati erogati in questi ultimi dodici mesi 1.919,5 mln di euro, volumi che rappresentano il 8,37% del totale erogato in Italia.
 

La provincia di Forlì-Cesena ha erogato volumi per 42,1 mln di euro, la variazione sul trimestre è pari a +22,5%.  Si tratta di una delle migliori performance in Emilia-Romagna Nel terzo trimestre 2014 le province della Emilia-Romagna hanno evidenziato il seguente andamento.

 

La provincia di Bologna ha erogato volumi per 152,4 mln di euro, facendo registrare una variazione rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno pari a +28,3%. A Ferrara sono stati erogati volumi per 21,8 mln di euro, corrispondenti a una variazione rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente pari a -9,6%. In provincia di Modena i volumi erogati sono stati 71,4 mln di euro, la variazione corrisponde a +23,8%. In provincia di Parma sono stati erogati volumi per 56,4 mln di euro, la variazione rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente pari a -3,7%. Piacenza ha erogato volumi per 27,9 mln di euro, la variazione sul trimestre è pari a +23,5%. La provincia di Ravenna ha erogato volumi per 37,7 mln di euro, facendo registrare una variazione sul trimestre pari a +8,4%. A Reggio Emilia sono stati erogati volumi per 50,2 mln di euro, la variazione rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente è risultata essere pari a +29,3%. La provincia di Rimini ha erogato volumi per 38,9 mln di euro, facendo registrare una variazione pari a +39,3%.   
 

                    

Inoltre, nel terzo trimestre 2014 la regione Emilia-Romagna ha fatto registrare un importo medio di mutuo pari a 112.300 euro, in aumento rispetto a quanto rilevato durante lo stesso trimestre dell'anno precedente, quando il ticket medio ammontava a 103.100 euro. Mediamente colui che sottoscrive un mutuo nella regione viene finanziato circa il 2% in più rispetto al mutuatario medio italiano.
 

È presto per stabilire se la criticità e la fase discendente del mercato siano alle spalle, ma certamente ci sono delle note che inducono ad un rinnovato ottimismo. La domanda di mutui da parte delle famiglie è in crescita ormai da un anno, la Banca Centrale Europea sta operando per sostenere l’erogazione del credito e l'offerta bancaria è in miglioramento grazie a riduzioni degli spread sui mutui per la prima abitazione. La qualità del portafoglio degli istituti è un fattore determinante nelle scelte di erogazione, le cui politiche rimangono sempre prudenziali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

  • Il Covid continua ad uccidere nel Cesenate: 5 morti e 132 nuovi contagi

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

Torna su
CesenaToday è in caricamento