Motorizzazione, per Confartigianato Cesena sede più idonea

“L'autotrasporto – rimarca il gruppo di presidenza Confartigianato - ha sempre rappresentato nel nostro territorio una componente fondamentale per l'economia locale e la Motorizzazione Civile"

La paventata chiusura dell' ufficio della Motorizzazione Civile della sede di Cesena con ipotesi di accorpamento alla sede di Forlì preoccupa le imprese e Confartigianato Federimpresa di Cesena in rappresentanza di autotrasporto, autoriparatori, Consorzi di revisione, autoscuole di Cesena e comprensorio intende rimarcare la necessità di mantenere operativa la sede cesenate.

“L'autotrasporto – rimarca il gruppo di presidenza Confartigianato - ha sempre rappresentato nel nostro territorio una componente fondamentale per l'economia locale e la Motorizzazione Civile, in particolare la sede di Cesena, ha giocato un ruolo fondamentale con i servizi di immatricolazioni autoveicoli, revisioni autoveicoli, rilascio CQC, esami patenti, centro prove Ato,, che se dovessero venire a meno o essere accorpati in una sede unica a Forlì rischierebbero di mettere in seria difficoltà le imprese cesenati. La sede di Cesena è d'altro canto servita da una migliore viabilità grazie alla presenza di Infrastrutture come la  E45, che facilitano i collegamenti con Ravenna e Roma. Inoltre, limitrofo alla sede, vi è il Cpa (centro prove isotermia), sede secondaria del centro prove di Bologna, che si integra con la sede operativa della Motorizzazione Civile di Cesena".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“La sede di Cesena, inoltre, la cui struttura è di moderna costruzione ed il cui lotto è più ampio di tre volte  rispetto a quello di Forlì – prosegue il Gruppo di Presidenza Confartigianato - è di proprietà demaniale al contrario di quella di Forlì che è di proprietà Fip. Nella sede di Cesena viene espletata  grande mole di lavoro amministrativo e tecnico in considerazione anche del fatto che il bacino di utenza che copre è molto più vasto rispetto a quello della sede di Forlì,  visto che l’area di pertinenza si estende su una vasta superficie comprendente, oltre a Cesena, il comprensorio del Rubicone, Cesenatico e le zone montane ai confini con la Toscana".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento