Agricoltura, firmato un accordo nazionale per la moltiplicazione delle sementi foraggere

L’accordo è stato firmato giovedì a Bologna da Luigi Ferri per Assosementi,e Giovanni Laffi del Coams, alla presenza dell’assessore regionale all’Agricoltura Tiberio Rabboni

Assosementi e Coams, il Consorzio delle Organizzazioni di Agricoltori Moltiplicatori di Sementi con sede a Cesena, hanno firmato un’importante intesa nazionale per la moltiplicazione delle sementi foraggere, ovvero quelle destinate all’alimentazione degli animali da allevamento. Il contratto copre tutto il territorio nazionale per il triennio 2014-2016. Si propone di tutelare la produzione con regole chiare per la moltiplicazione, garantire elevati standard qualitativi, limitare e impedire le frodi nel settore e, soprattutto, rendere obbligatoria la forma scritta dei contratti tra agricoltori e aziende produttrici, in modo da migliorare la distribuzione del valore lungo tutta la filiera.

Per quanto riguarda la definizione del prezzo, una delle questioni di maggiore interesse per il mondo agricolo, vengono date tre opzioni alle parti: un prezzo fisso per campagna, un prezzo interprofessionale definito dal Comitato economico di settore sulla base del mercato e della produzione raccolta nell'anno, oppure un prezzo sulla base delle medie di Borsa di Bologna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il raccolto sarà pagato con un acconto del 50% sulla base dell’opzione sottoscritta, da corrispondere entro 60 giorni dal ritiro della produzione. Il saldo entro il termine massimo del 15 gennaio, in piena applicazione delle norme nazionali sui pagamenti agli agricoltori (il cosiddetto articolo 62). E' intenzione della Presidenza COAMS proporre un incontro sul lavoro in corso per valorizzare al meglio l'accordo in oggetto e consentire la migliore contrattualizzazione futura per tutte le colture da seme. L’accordo è stato firmato giovedì a Bologna da Luigi Ferri per Assosementi,e Giovanni Laffi del Coams, alla presenza dell’assessore regionale all’Agricoltura Tiberio Rabboni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento