rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Mercato ambulante

Mercato ambulante, assegnati i posteggi a Cesena. Fiva e Anva: "Avremo più sicurezza e qualità"

Si tratta di una soluzione che l'amministrazione comunale, attraverso l'assessore Luca Ferrini e il personale incaricato dell'assessorato - rimarcano il presidente Fiva cesenate Alverio Andreoli, il vicepresidente Massimo Sagginati e il presidente Anva Gabriele Fantini

Assegnazioni effettuate per i nuovi posteggi del mercato ambulante con piena soddisfazione di Fiva Confcommercio e Anva Confesercenti, le storiche associazioni che tutelano i commercianti su aree pubbliche."Si tratta di una soluzione che l'amministrazione comunale, attraverso l'assessore Luca Ferrini e il personale incaricato dell'assessorato - rimarcano il presidente Fiva cesenate Alverio Andreoli, il vicepresidente Massimo Sagginati e il presidente Anva Gabriele Fantini (nella foto con l'assessore Luca Ferrini) - hanno condiviso con le organizzazioni di rappresentanza e gli operatori ambulanti, proseguendo un dialogo e una collaborazione che stanno dando molti frutti per il miglioramento del nostro mercato. Dal 1° ottobre il nuovo assetto con i posteggi assegnati in particolare su via Cesarea entrerà in vigore e siamo certi che si tratterà di un intervento migliorativo con pieno gradimenti degli utenti affezionati del mercato cittadino". 

"Con la pandemia, alcuni banchi del mercato (in particolare quelli di via Cesarea e quelli lato rocca di Viale Mazzoni) erano stati spostati per poter applicare i protocolli di sicurezza sanitaria in vigore e a  contrasto dell'epidemia covid. Questi banchi - spiegano Fiva e Anva cesenate - erano stati spostati in via  Fratelli Rosselli e in via IX Febbraio. In questi mesi, tuttavia, sono emerse necessità strutturali e di sicurezza, sopratutto perché in Via IX Febbraio si era venuto a creare un problema di sicurezza all'intersezione con via Anita Garibaldi che rimaneva aperta al traffico. La conclusione dello stato di emergenza con la conseguente modifica dei protocolli di sicurezza ha permesso una nuova revisione del riassetto del mercato da parte delle associazioni con due obiettivi: mantenere un assetto del mercato compatto e sempre in sicurezza e prevedere la possibilità del rientro di alcuni banchi che erano stati spostati. Pertanto l'amministrazione comunale, recependo le istanze presentate da Fiva e Anva, ha deciso di ripristinare parte degli spazi mercatali su via  Cesarea, nonché di  chiudere il mercato all'incrocio di via IX Febbraio-via Anita Garibaldi per assicurare  maggior sicurezza sia ai clienti che agli operatori, e inglobare i banchi di Piazza Amendola all'interno di Piazza del Popolo. Il cosiddetto lato Rocca di Viale Mazzoni (storicamente l'area riservata in passato ai banchi delle calzature) sarà  definitivamente soppresso per permettere al mercato un assetto di piena sicurezza e anche ai banchi di avere maggior visibilità, rendendo permanente la nuova soluzione adottata nell'assetto del mercato durante il periodo della convivenza con la pandemia".

"L'assegnazione dei posteggi in base alla graduatoria e ai criteri di legge - proseguono il presidente Andreoli e il vicepresidente Sagginati di Fiva e il presidente Fantini di Anva -  è avvenuta in un clima di grande  collaborazione tra  operatori, assessore, uffici amministrativi e polizia locale. Tutto ciò è stato reso possibile grazie ai numerosi confronti avvenuti tra le associazioni e  l'amministrazione comunale, che hanno permesso di sciogliere felicemente i nodi e varare una nuova disposizione più ordinata del mercato attuale, a  beneficio di tutti. Si tratta dell'ennesima riprova di come Fiva e Anva lavorano concretamente sui problemi a fianco degli operatori in una logica costruttiva e di proposizione finalizzata al miglioramento del mercato ambulante che produce benefici alla categoria e soprattutto alla città e ai clienti del mercato, valorizzando un'area strategica del centro storico",

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercato ambulante, assegnati i posteggi a Cesena. Fiva e Anva: "Avremo più sicurezza e qualità"

CesenaToday è in caricamento