Al mercato degli ambulanti di Cesena spicca l'artigianato di qualità

Prima che commercianti, quindi, sono bravi artigiani che hanno dovuto affinare anche le capacità di stare a contatto col pubblico, mettendoci, oltre la passione, la faccia. In questo momento sono quattro

Al mercato degli ambulanti di Cesena non si vendono solo vestiti, accessori e scarpe prodotti in azienda e già confezionati, ma ci sono anche artigiani che, oltre al lavoro coi clienti in piazza, si portano a casa la maggior parte della loro attività immersi tra stoffe, pizzi, ciondoli e collane. Prima che commercianti, quindi, sono bravi artigiani che hanno dovuto affinare anche le capacità di stare a contatto col pubblico, mettendoci, oltre la passione, la faccia. In questo momento sono quattro. C'è il banco di Denise Venturi "AccessoriArte 7D" specializzato in bigiotteria artigianale anche personalizzata. I clienti vanno da lei, chiedono un particolare tipo di orecchini o una collana, e lei glieli realizza uguali uguali a come vogliono loro. Nel suo banco, che si trova nella fila più vicina al parco della Rimembranza, è possibile ammirare tutte le sue creazioni.  "Non vengo solo a Cesena a fare il mercato, il venerdì sono presente a Cesenatico e il giovedì a Cervia. Poi se riesco - spiega Denise - soprattutto nel periodo estivo partecipo ai mercatini di artigianato in giro per la Romagna. Sono disponibile a fare oggetti su misura e i clienti lo sanno, mi chiamano anche al telefono". 

cristina rocchi-2C'è un altro banco a Cesena che si occupa di bigiotteria fatta a mano. E' quello di Sabina, a metà di via Pio Battistini. Impossibile non vederlo perché è tutto un luccicare di collane, orecchini e braccialetti. Gli orecchini, molto particolari e alla moda, sono tutti realizzati da lei e da suo marito. Il marchio è "Sabina no smoking, si bijou". Proprio di fianco a lei, sempre lungo via Pio Battistini, c'è un'altra bravissima artigiana che ama lavorare di filo e di stoffa, non dimenticando mai classe e fantasia. E' Cristina Rocchi, conosciuta come "Made La Cri", che realizza abbigliamento e accessori artigianali col nuovo stile "shabby chic" e "sporty-chic". Per chi non conosce i suoi capi basta dire che sono dinamici e e plasmabili: si possono utilizzare sia in maniera sportiva che elegante. La stessa maglia, indossata con un accessorio, una scarpa o una borsa diversa vive di nuova vita. In due minuti si passa da una cena elegantissima a una gita in campagna portando con disinvoltura gli stessi abiti. "Le soddisfazioni sono veramente tante - racconta Cristina - la fatica pure. Ma tutto lo sforzo che faccio viene abbondantemente ripagato dal vedere che i clienti sono soddisfatti e sanno apprezzare la ricerca dietro a ogni abito. Ognuno di loro deve sentirsi compreso e valorizzato".

ambracristal-2L'ultimo banco di artigiane coi fiocchi è quello di Silvia e Ambra, ovvero "AmberCristal", un banco dove si possono trovare borse, portafogli ma soprattutto copertine o cucce "coccolose" per cani e gatti, gli inseparabili amici a quattro zampe. Prodotti di qualtà e di grande originalità: prova che al Mercato degli ambulanti di Cesena non manca né la fantasia né la capacità di rinnovarsi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

Torna su
CesenaToday è in caricamento