"Massimo accesso alle tecnologie", l'Ordine degli architetti incentiva il lavoro agile

Il Presidente Marcelli: “È necessario consentire massimo accesso alle nuove tecnologie e alle possibilità che ci riservano taluni programmi di gestione degli incontri da remoto"

L’Ordine degli Architetti ha pubblicato un avviso per la “Concessione gratuita di 18 licenze temporanee del servizio GoToMeeting per il lavoro agile e lo svolgimento di riunioni, incontri, ricevimento da remoto, fornite dal Consiglio Nazionale Architetti". Visto il protrarsi dell’emergenza per il Covid-19, il Consiglio Nazionale Architetti, d’intesa con la Società LogMeIn, mette a disposizione degli Ordini un numero limitato di licenze, con limite temporale di licenza pari a 3 mesi, del servizio di “GoToMeeting” (per il lavoro agile da remoto) che potranno essere utilizzate gratuitamente dagli studi e dai singoli professionisti che ne facciano espressa richiesta.

"È necessario consentire massimo accesso alle nuove tecnologie e alle possibilità che ci riservano taluni programmi di gestione degli incontri da remoto - afferma il presidente Paolo Marcelli -. A questo scopo abbiamo colto con soddisfazione l’iniziativa del Consiglio Nazionale Architetti che ha messo a disposizione degli ordini di Italia centinaia di licenze gratuite temporanee al fine di consentire agli iscritti che ne abbiano necessità l’utilizzo”.

Il Consiglio dell’Ordine, per venire incontro a possibili difficoltà organizzative degli enti, ha disposto di mettere a disposizione, alcune licenze, in favore delle Amministrazioni Locali della Provincia che ne faranno richiesta per consentire ogni adempimento utile al compimento dei procedimenti amministrativi come sollecitato dalle circolari regionali e nazionali. "All’iniziativa verso gli iscritti il Consiglio dell’Ordine ha ritenuto opportuno aggiungere la possibilità di affidare l’utilizzo di talune delle licenze assegnate dal Cnappc ai Comuni che ne facciano richiesta, per lo svolgimento di Commissioni Edilizie (Cqap), di riunioni di ricevimento tecnici, di conferenze di servizi, riunioni di coordinamento e di ogni attività utile al compimento delle procedure amministrative utili al proseguo del lavoro ed in definitiva a servizio dei cittadini e dei professionisti”, prosegue Marcelli.

“Con memoria delle sollecitazioni di cui alle circolari regionali e alle indicazioni nazionali, per non interrompere il lavoro e proseguire la dove possibile con le attività amministrative, ci si propone quindi ogni azione utile affinché la situazione che stiamo vivendo non travolga lo sforzo comune di resistere alle difficoltà che stanno emergendo affiancando, con questa piccola e parziale azione, lo sforzo organizzativo degli enti territoriali nel passaggio verso la digitalizzazione”, conclude. L’iniziativa permette l’utilizzo di una piattaforma che consente di condurre, in sicurezza in via telematica, incontri a distanza (videoconferenze), piattaforma già sperimentata che risulta adeguata allo svolgimento di tali attività e di semplice utilizzazione.

“Ci rendiamo conto del numero di licenze a disposizione rispetto alle probabili necessità, ciò non di meno si è deciso di procedere anche includendo la possibilità di concessione agli enti territoriali - conclude -. E’ una azione per significare la necessità di mutuo coinvolgimento e sostegno nelle azioni amministrative necessarie in questo momento di particolare emergenza, necessità che risulterà ancor più evidente nel proseguo la dove, come nell’evidenza dei fatti, insieme ed in maniera decisa dovremmo affrontare un profondo rinnovamento, del quale gli Architetti si faranno carico per la relativa parte”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due anni di scavi per far emergere un pezzo di storia, anche il campo militare che ospitò Cesare

  • Coronavirus, il bollettino di domenica: nuovi contagiati con sintomi

  • Il forte odore allarma i vicini, non dava notizie da 12 giorni: trovato morto in casa

  • Lavori completati, riapre il supermercato: 700 metri quadrati, darà lavoro a 19 persone

  • Positiva una bambina di prima elementare, in quarantena 19 alunni

  • Scontro frontale all'uscita dal parcheggio, il centauro trasportato d'urgenza in ospedale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento