Marketing territoriale per la Valle del Savio, Confesercenti: "Turismo settore in crescita"

“Rappresenta un buon punto di partenza – afferma il presidente della Confesercenti Cesenate, Cesare Soldati - per fare della nostra città una meta turistica a tutti gli effetti"

Nei giorni scorsi il Comune di Cesena ha presentato alle associazioni di categoria e agli operatori del settore il piano di promozione e marketing del territorio, che riguarda tutti i sei Comuni dell’Unione Valle del Savio. 

“Rappresenta un buon punto di partenza – afferma il presidente della Confesercenti Cesenate, Cesare Soldati - per fare della nostra città una meta turistica a tutti gli effetti, grazie anche al fatto che insieme agli altri comuni si sta dotando di uno strumento utile a questi fini. Un territorio omogeneo che può e deve essere presentato unitariamente”. “Il turismo – prosegue Soldati – è uno dei pochi settori economici in crescita. Proprio per questo, anche per Cesena, deve diventare un segmento su cui investire. Abbiamo tutte le carte in regola per affermarci: centro storico accogliente con diversi punti di eccellenza come la Biblioteca Malatestiana, la Rocca, l’Abbazia della Madonna del Monte, Piazza del Popolo con la Fontana Masini. Ed un territorio con borghi caratteristici ed autentici fino ad arrivare al Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi”.

 “Il piano di marketing – spiega il presidente della Confesercenti Cesenate – va coniugato con iniziative ispirate alle vocazioni di Cesena. Le peculiarità della città, a nostro avviso, sono il libro e il cinema e su questi comparti si deve puntare con manifestazioni di qualità che devono affermarsi e consolidarsi. Già esistono eventi di buon livello, che riscuotono successo: significa che il terreno è fertile e c’è spazio per caratterizzare l’identità della città. Accanto a questo si affiancano diverse manifestazioni di grande interesse, sia sul piano enogastronomico che su quello sportivo: si tratta di situazioni che vanno benissimo per completare l’offerta della città. In occasione degli eventi vanno costruiti e commercializzati pacchetti turistici che coniugano la manifestazione, l’offerta culturale e la bellezza paesaggistica”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 “Il turismo – conclude Cesare Soldati – è sempre più uno strategico settore economico e grazie all’apporto che è capace di portare, può essere un serio e valido supporto per tutte le imprese del commercio che in questo momento stanno affrontando serie difficoltà”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento