"Mappa dell'evasione", la provincia di Forlì-Cesena fra le aree più virtuose

L'Agenzia delle entrate ha pubblicato la "mappa dell'evasione" in Italia, da cui emerge che la Provincia di Forlì-Cesena è stata inserita, sulla base di ben 245 variabili ricavate da fonte amministrative e statistiche, fra le aree più virtuose

L'Agenzia delle entrate ha pubblicato la "mappa dell'evasione" in Italia, da cui emerge che la Provincia di Forlì-Cesena è stata inserita, sulla base di ben 245 variabili ricavate da fonte amministrative e statistiche, fra le aree più virtuose caratterizzate da pericolosità fiscale 1, pericolosità sociale 1 e tenore di vita 4.  Ovviamente la "pericolosità fiscale" in un range che va da 1 a 5 (dal minimo al massimo) attiene al rischio di comportamenti dei contribuenti che non rispettano gli obblighi previsti dalla legge.

Confartigianato, affermano dal gruppo di presidenza, "è consapevole che non tutti i contribuenti pur rientrando nella categoria territoriale dei virtuosi lo siano effettivamente e completamente. Tuttavia, se l'agenzia dell'entrate definisce il nostro territorio tra i migliori dal punto di vista dei comportamenti un significato dovrà pur esserci. Crediamo pertanto che alcuni stereotipi che dipingono la piccola impresa come la principale fonte d'evasione nel nostro paese vadano finalmente rivisti e riconsiderati".

"Il nostro territorio, con un'impresa ogni 8 abitanti e con il 98% dell'aziende che occupano meno di 10 addetti, non potrebbe essere classificato fra quelli più virtuosi se il paradigma piccola impresa uguale evasione fosse vero - aggiungono da Confartigianato -. Bando agli equivoci, non sosteniamo che l'evasione fiscale sul nostro territorio non esista e rimarchiamo che la lotta all'evasione, al lavoro nero, all'abusivismo e a tutte quelle  scorciatoie che oltre a causare danno alla collettività creano ingiuste alterazioni del mercato, rappresentano fenomeni da combattere".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La ricerca dell'agenzia dell'entrate evidenzia, tuttavia, con chiarezza, come nella nostra realtà il fenomeno dell'evasione abbia principalmente dimensioni limitate e che l'azione di controllo degli enti preposti, le normative fiscali (vedi studi di settore) ed una crescente responsabilità delle imprese rendono la "pericolosità fiscale" molto ridotta rispetto alla gran parte delle altre aree del paese", concludono dal gruppo di presidenza dell'associazione di categoria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

  • Violento scontro frontale sulla via Emilia, l'auto finisce nel fosso e traffico in tilt

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento