Economia Cesenatico

Balneari sotto le finestre della Regione: "Errani stia con noi"

I balneari di tutta Italia si stanno preparando per la grande manifestazione indetta per il prossimo martedì 20 novembre 2012, alle ore 11.00, sotto la sede della Regione Emilia Romagna

I balneari di tutta Italia si stanno preparando per la grande manifestazione indetta per il prossimo martedì 20 novembre 2012, alle ore 11.00, sotto la sede della Regione Emilia Romagna. Gli operatori sventoleranno le bandiere spagnole per chiedere l'applicazione, anche in Italia, di una soluzione simile a quella cui sta lavorando il Governo spagnolo, una proroga delle attuali concessioni che permetta di ridare alle imprese sicurezza nella gestione e negli investimenti.

“Intendiamo ottenere un confronto diretto – interviene Giancarlo Cappelli Presidente Regionale SIB Confcommercio - con il Governatore Errani e con l'Assessore Melucci. Infatti martedì, durante la manifestazione, noi rappresentanti regionali dei sindacati confidiamo di avere risposte chiare dai nostri amministratori.”.

“Il Ministro del Turismo Gnudi – dichiara Riccardo Vincenzi Presidente Regionale FIBA Confesercenti – con la sua recente bozza di decreto ha proposto evidenze pubbliche entro il 2015, esigui indennizzi per gli attuali concessionari e concessioni da 6 a 25 anni. Una prospettiva rifiutata non solo dai sindacati ma anche da tanti comuni, province e regioni. Non a caso l’Anci appoggia con favore lanostra manifestazione e alcuni rappresentanti saranno presenti.”

“Per questo motivo – continua Cappelli – le Organizzazioni sindacali SIB, FIBA e CNA Assobalneari, hanno deciso di manifestare a Bologna. L'obiettivo è ottenere un appoggio ufficiale dal Governatore Vasco Errani, che nella sua posizione di Presidente della Conferenza Stato-Regioni è chiaramente una voce autorevole davanti al Governo italiano.” “La manifestazione è pronta – conclude Vincenzi - Questa volta affiancheremo alle nostre bandiere quella spagnola. E' veramente umiliante appellarci a quanto fatto in un altro paese per chiedere al Governo tutela. La storia dei balneari italiani merita rispetto e una presa di posizione incondizionata, indipendentemente da
quanto sta accadendo in Spagna.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Balneari sotto le finestre della Regione: "Errani stia con noi"
CesenaToday è in caricamento