menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dal Sud America all'Asia: al MacFrut un espositore d'oltreconfine su quattro

A Rimini come espositore da mercoledì a venerdì prossimi ci saranno la piu' grande azienda brasiliana produttrice di frutta e verdura, importanti catene della distribuzione di Quatar, Malesia e India, nonche' presenze istituzionali

Le ultime adesioni arrivano da Brasile, Qatar, Malesia e India, per un Macfrut mai cosi' internazionale. Alla kermesse dell''ortofrutta organizzata da Cesena Fiera nei padiglioni della cugina di Rimini per la 33esima edizione, infatti, un espositore su quattro sara' d'oltreconfine, con quasi 1.000 buyer che hanno gia' confermato la loro presenza con una grande adesione dal Nord Europa e Balcani, 45%, dal Centro e Sud America, 20%, e poi dal Middle East, 15%, dall''Africa 10% e dall''Asia, 10%. Insomma fioccano le adesioni da tutto il mondo.

A Rimini come espositore da mercoledì a venerdì prossimi ci saranno la piu' grande azienda brasiliana produttrice di frutta e verdura, importanti catene della distribuzione di Quatar, Malesia e India, nonche' presenze istituzionali come quella del ministro dell'Agricoltura di Cipro e della Repubblica Dominicana, e ben 18 rappresentanti di ambasciate e uffici commerciali africani. Una decina i Paesi "esordienti": l'Argentina con aziende dalle provincie di Santa Fe, Mendoza, San Juan e Rio Negro; la Colombia con i principali produttori ed esportatori di mango, physalis, avocado, passion fruit, bananito, Tamarillo, Maracuya. E ancora, Paraguay, Costarica, Messico e soprattutto Brasile, con Agricola Famosa la piu'' grande azienda produttrice di frutta e verdura dello Stato.

Ci sara' anche l'Albania con una decina di aziende produttrici di piccoli frutti e orticole, al centro anche di un convegno sulle "Opportunita'' di investimento nel settore agricolo". E il Kenya con sette esportatori e il Sudan. A un convegno sul mercato partecipera' i sottosegretario alla presidenza del consiglio Sandro Gozi. Come annunciato il Paese partner e' il Peru', con 16 imprese di riferimento, che si presentera' alla stampa giovedi' con anche una degustazione di prodotti. Mentre rafforzano la loro presenza l''Iran con 15 buyer interessati in particolare alle aziende del pre raccolta, il Quatar con il principale retailer del Far East, l''India con la catena Big Basket, Arabia Saudita, Bielorussia, Kazakistan e Russia con oltre 50 produttori, al centro anche di un convegno giovedì prossimo. (Dire)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Casa

Come eliminare l'odore del fumo in casa? Ecco tutti i segreti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento