Missione in Ungheria per il Macfrut

Una delle attività che portano a considerare Macfrut “aperto tutto l’anno” è la spinta all’internazionalizzazione che la rassegna cesenate compie nei confronti dell’intera filiera ortofrutticola

Una delle attività che portano a considerare Macfrut “aperto tutto l’anno” è la spinta all’internazionalizzazione che la rassegna cesenate compie nei confronti dell’intera filiera ortofrutticola fra una edizione e l’altra. Macfrut, che nel 2012 si terrà a Cesena dal 26 al 28 settembre, è la manifestazione di maggior importanza del bacino del Mediterraneo, aiutata in questo dalla collocazione dell’Italia, autentica “piattaforma” fra nord e sud, fra Europa, Africa e Medio Oriente.

Una posizione che consente di estendere l’autorevolezza di Macfrut e di confermarla. E un’altra importante conferma è venuta dall’Ungheria.

«A Budapest -sottolinea Luigi Bianchi, coordinatore di Macfrut- per la prima volta abbiamo avuto la possibilità di presentare Macfrut ad operatori ungheresi appartenenti alla principale associazione frutta e verdura FRUITVEG, che ci hanno voluto incontrare. Nella capitale ungherese ho illustrato le opportunità che la nostra rassegna offre al settore e all’intera filiera ortofrutticola. Dal dibattito e grazie agli incontri seguiti a questa “fase” di illustrazione, dagli operatori presenti abbiamo ricevuto conferma del loro forte interesse alla partecipazione a Macfrut. Anzi, dopo diversi anni in cui hanno presenziato alla manifestazione come visitatori, hanno espresso la volontà di partecipare con un’area espositiva. E questo soprattutto perchè piace molto il format di Macfrut, che integra la parte espositiva con visite tecniche guidate, estremamente importanti da un punto di vista formativo e di innovazione. Format che stiamo organizzando anche per il 2012».

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento