rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Economia

Francesca Amadori licenziata dall'azienda di famiglia: "Sempre fedele alla Amadori, impugnerò il licenziamento"

“Nei 18 anni di attività lavorativa presso il gruppo di famiglia, ho sempre operato in maniera eticamente corretta e nell’interesse dell’azienda, animata dal sentimento di attaccamento"

“Nei 18 anni di attività lavorativa presso il gruppo di famiglia, ho sempre operato in maniera eticamente corretta e nell’interesse dell’azienda, animata dal sentimento di attaccamento che da sempre mi lega all’impresa fondata da mio nonno Francesco”: è la presa di posizione ufficiale che arriva da Francesca Amadori, che interviene sulla notizia del suo licenziamento dall'azienda di famiglia, il colosso cesenate delle carni avicole che fattura oltre 1,2 miliardi di euro. Tecnicamente nell'azienda che porta quello che è anche il suo cognome Francesca Amadori era la responsabile della comunicazione del gruppo.

"Vicinanza e gratitudine a Francesca per i risultati ottenuti"

Dopo l'uscita della notizia del provvedimento interno all'azienda, la diretta interessata spiega di aver ricevuto moltissime chiamate di solidarietà. Inoltre si è dimessa dalla presidenza del consorzio 'Romagna Iniziative' che ha al suo interno 12 tra le principali aziende cesenati con scopi di sostegno allo sport, alla cultura e al volontariato, in quanto la carica era collegata alla rappresentanza dell'azienda socia, vale a dire Amadori.

Tuttavia Francesca Amadori spiega che non starà con le mani in mano: “Quanto al licenziamento, preciso che sto valutando le iniziative più opportune per oppormi ad un provvedimento che ritengo ingiusto e illegittimo e che non riguarda la violazione di alcuna regola aziendale, trovando al contrario fondamento in altre logiche che dovranno essere appurate nelle opportune sedi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francesca Amadori licenziata dall'azienda di famiglia: "Sempre fedele alla Amadori, impugnerò il licenziamento"

CesenaToday è in caricamento