Orari di apertura dei negozi, Cna: "Bisogna fare chiarezza"

CNA condivide la necessità, sottolineata dal Sindaco e l'Assessore allo sviluppo economico, di "promuovere un confronto sui nuovi scenari che si presentano a seguito delle nuove normative

CNA condivide la necessità, sottolineata dal Sindaco e l’Assessore allo sviluppo economico, di “promuovere un confronto sui nuovi scenari che si presentano a seguito delle nuove normative relative agli orari di apertura per gli esercizi commerciali”. E’ quanto si legge in una nota congiunta firmata da Roberto Sanulli e Sanzio Bissoni, rispettivamente responsabile e presidente di Cna Cesena. “Prima di tutto, però, riteniamo utile far chiarezza sulla situazione legislativa attualmente in essere”.

“Infatti, al di là di quanto proposto dal Governo all’interno dell’attuale manovra economica - proposta per altro già superata lunedì scorso in Commissione Bilancio - la liberalizzazione degli orari per i comuni città d’Arte o ad economia turistica è già legge dal 16 luglio 2011 (Legge 111/2011). Ovviamente Cesena è città d’Arte e quindi rientra all’interno di questa normativa, la quale prevede che Regione e comuni adeguino i propri regolamenti alle nuove disposizioni di legge nazionali, entro la fine dell’anno. Pertanto, al di là delle opinioni di merito sulla legge già in essere, riteniamo che il confronto vada spostato sulle modalità più opportune da attuare per sostenere le attività commerciali della nostra città, visto che il un quadro normativo, di fatto, è già radicalmente mutato”.
 
“La flessibilità degli orari di apertura – concludono - che deriva dalla legge può diventare, a questo punto, uno strumento in più a disposizione degli operatori, utile per rispondere alle evoluzioni del mercato. Perché ciò si avveri, però, riteniamo che vadano ampliati ed ancor più coordinati gli interventi in grado di favorire la presenza di cittadini e turisti nella aree commerciali della città, sia del centro, sia delle zone periferiche. Ad esempio, pensiamo che vadano ulteriormente sviluppate e promosse le iniziative organizzate per fa vivere la città. CNA è a disposizione sin da subito per avviare un piano di concertazione tra le parti che metta in fila proposte concrete a sostegno delle imprese della nostra città”.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento