Le tipografie cesenati resistono sul mercato. Festa nazionale il 24 gennaio

Fra queste, associate a Confartigianato cesenate, vi sono imprese storiche sul mercato da più decadi dove è avvenuto un felice ricambio generazionale

“Maggiori sinergie e collaborazioni con gli enti pubblici anche per quel che concerne la valorizzazione cultuale del territorio”. Ad auspicarla sono ancora le varie decine le tipografie che operano nel territorio Cesenate associate a Confartigianato, “mestiere antico che si è ammodernato e adattato ai tempi, che risente della crisi dei consumi e delle riduzioni di spese da parte di enti pubblici e privati in pubblicazioni editoriali, riviste, calendari, ma che investe in tecnologia e innovazione”. Fra queste, associate a Confartigianato cesenate, vi sono imprese storiche sul mercato da più decadi dove è avvenuto un felice ricambio generazionale.

Quest’anno Confartigianato Grafici, grazie alla collaborazione di Confartigianato della Marca Trevigiana, ha organizzato il 24 gennaio la Giornata nazionale dei Tipografi, che prevede la realizzazione di un convegno dal titolo “L’odore della Tipografia”, rivolto agli artigiani tipografi provenienti da tutta Italia, agli artigiani grafici e alle aziende legate al mondo della tipografia e della stampa. Anche dal territorio cesenate arriveranno imprese di questa filiera. "Si tratta di una una importante occasione - dice la responsabile di Confartigianato Grafici, Chiara Ricci - di confronto culturale tesa a valorizzare l’arte della stampa e di conseguenza la tipografia, che ha visto l’Italia, sempre ai primi posti per capacità creativa, invenzione e utilizzo innovativo. Negli ultimi anni l’avvento delle nuove tecnologie ha costretto il comparto a una riconversione che ha purtroppo provocato, in molti casi, una perdita d’identità delle imprese dal punto di vista storico-artistico a vantaggio della crescente richiesta di comunicazione digitale. Proprio per cogliere l’immaginario viaggio tra passato, presente e futuro, si è scelto di articolare il convegno in una doppia location”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“La Tipoteca Italiana di Cornuda nata nel 1995 per dar vita a iniziative che valorizzano il patrimonio storico della tipografia italiana, ospiterà i lavori della mattina e farà da scenario alla storia, con interventi su illustri personalità del mondo della tipografia che si concluderanno con la visita di questo privilegiato luogo di raccolta di caratteri da stampa che racchiude nello stesso spazio polifunzionale l’archivio, il museo, la stamperia, il laboratorio e la biblioteca. Il futuro e le tematiche legate alle nuove opportunità saranno invece affrontati nel pomeriggio alla Fornace di Asolo, complesso architettonico ricavato dalla ristrutturazione di una vecchia fornace di laterizi, voluta da Confartigianato a metà degli anni '90 con l'obiettivo di creare un centro d'eccellenza per affrontare in chiave innovativa la crescente competitività economica. In quella sede è previsto uno spazio dedicato a racconti d'impresa, case histories di aziende d'eccellenza del territorio e start up, che stimoleranno la riflessione sui nuovi scenari”, chiude Ricci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento