Lunedì, 14 Giugno 2021
Economia

Le mamme delle scuole diventano "artigiane delle solidarietà": un temporary store per Natale

Ad aprirlo sono state le ex titolari di Imperabit che si trovava lì fino al marzo scorso, Licia e Cinzia Amaduzzi, entrambe molto attive nel mondo del volontariato sociale, la prima è presidente dell'associazione "Paola Piraccini", la seconda dell'associazione "A piene mani"

Artigianato realizzato dalle mamme delle scuole Sacro Cuore e Maria Immacolata, oggetti e abiti  vintage, sculture di Clara Manuzzi, un'allieva speciale di Leonardo Lucchi: ecco cosa riserva "La Bottega della solidarietà" temporary store aperto in via Zeffirino Re per il periodo natalizio. Ad aprirlo sono state le ex titolari di Imperabit che si trovava lì fino al marzo scorso, Licia e Cinzia Amaduzzi, entrambe molto attive nel mondo del volontariato sociale. La prima, infatti, è presidente dell'associazione "Paola Piraccini", associazione che ha messo in piedi l'evento insieme all'associazione "A piene mani".

"Nel fare solidarietà ci piaceva anche ricordare nostra zia Clara Manuzzi - spiega Licia - che si è dedicata alla scultura in tarda età. Seguì delle lezioni da Leonardo Lucchi e si innamorò di quest'arte creando delle opere che anche a detta del suo maestro erano molto interessanti. Anni fa mia zia è mancata e ora vorremo mettere in vendita le sue opere proprio come gesto di solidarietà. Il ricavato di tutto quello che verrà incassato, infatti, sarà devoluto a favore delle opere educative dei due istituti scolastici promotori".

La "Bottega della Solidarietà" resterà aperta fino al giorno prima di Natale e oltre alle sculture mette in vendita oggetti di artigianato (ottime idee per un regalo natalizio) realizzati dalle mamme degli studenti delle scuole, abiti, scarpe, quadri, accessori e borse vintage. Gli orari di apertura sono: martedì dalle 9.30 alle 12.30, mercoledì, venerdì e sabato dalle 9.30 alle 12.30 dalle 17 alle 19.30. Aperti anche su appuntamento. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le mamme delle scuole diventano "artigiane delle solidarietà": un temporary store per Natale

CesenaToday è in caricamento