Economia

Lavoro e assunzioni, in provincia si viaggia sopra la media nazionale

E' quanto emerge dall'indagine annuale Excelsior realizzata da Unioncamere in accordo con il Ministero del Lavoro su un campione di imprese

Tra il 2015 e il 2016 la provincia di Forlì-Cesena presenta una crescita più marcata delle assunzioni sia rispetto alla media nazionale (+6%), che rispetto all'Emilia-Romagna, dove il numero è in aumento del 5%. E' quanto emerge dall'indagine annuale Excelsior realizzata da Unioncamere in accordo con il Ministero del Lavoro su un campione di imprese private dell'industria e dei servizi con almeno un dipendente.

“Il Sistema Informativo Excelsior, realizzato a partire dal 1997 da Unioncamere e dal Ministero del Lavoro - commenta il presidente della Camera di Commercio di Forlì-Cesena Alberto Zambianchi - rappresenta una delle principali fonti ufficiali a livello nazionale sui temi cruciali del lavoro e della formazione. L’ampiezza e la ricchezza delle informazioni disponibili ne fanno infatti uno strumento prezioso per supportare le iniziative dirette a facilitare l’incrocio di “domanda e offerta”e la progettazione delle iniziative riguardanti l’orientamento scolastico e professionale e la formazione".

"Gli ultimi dati disponibili, nonostante le difficoltà che hanno interessato anche il nostro territorio e che coinvolgono tuttora imprese e lavoratori, evidenziano una tendenza ad un complessivo miglioramento delle dinamiche del locale mercato del lavoro che è elemento di sintesi tra società ed economia” e fattore strategico per la competitività e lo sviluppo", conclude Zambianchi.

Le assunzioni programmate - Le 6.860 assunzioni di lavoratori dipendenti previste quest'anno dalle imprese della provincia di Forlì - Cesena mostrano un incremento (+7%) rispetto alle 6.410 del 2015 e alle 5.980 del 2014. Tra il 2015 e il 2016 il territorio forlivese e cesenate presenta una crescita più marcata sia rispetto alla media nazionale (+6%), che rispetto all'Emilia-Romagna, dove il numero di assunzioni è in aumento del 5%.

Tendenza delle assunzioni previste nella provincia - Il ''tasso di assunzione'' in provincia di Forlì-Cesena che era pari al 6,3% nel 2014 e al 6,9% nel 2015, nel 2016 si porta al 7,5%, percentuale superiore sia del livello regionale che di quello nazionale che si attestano entrambi al 6,7%. Il 23% delle imprese della provincia prevede assunzioni. Tra il 2015 e il 2016 si evidenzia una diminuzione di 6 punti della quota di contratti a tempo indeterminato sul totale delle assunzioni. Il 41% delle assunzioni sono a tempo determinato a carattere stagionale, 5 punti in più rispetto al 2015. Il 32% delle assunzioni sono part-time, in aumento rispetto al 26% del 2015. Fra le province emiliano-romagnole, Forlì-Cesena si colloca al terzo posto della graduatoria decrescente del tasso di assunzione.

Le professioni più richieste - Nel 2016, in provincia, le assunzioni di figure high skill, cioè dirigenti, specialisti e tecnici, si attesteranno a 790 unità, il 12% del totale, dato inferiore alla media nazionale (17%). Le assunzioni medium skills saranno invece pari al 50% (3.410 unità). Le restanti 2.660 assunzioni (low skills) previste riguarderanno figure di livello più basso, con una percentuale del 39%.

Assunzioni previste per grandi gruppi professionali - De gruppo "high skills" fanno parte le professioni intellettuali, scientifiche e ad elevata specializzazione (3% del totale) e le professioni tecniche (8%). I dirigenti ne rappresentano una quota residuale. Per quanto concerne i "medium skills" il 7% del totale saranno impiegati e il 43% figure tipiche del commercio e dei servizi. Del gruppo "low skills" faranno parte figure operaie (per il 23% del totale) e figure generiche e non qualificate (16%). Il confronto con il 2015 evidenzia che, a Forlì-Cesena, la quota delle figure "high skill" sulle assunzioni totali è rimasta stabile. Risulta in diminuzione la quota di profili intermedi (-2 punti), mentre è in aumento per le professioni operaie e non qualificate (+2 punti).

Lavor

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro e assunzioni, in provincia si viaggia sopra la media nazionale

CesenaToday è in caricamento