menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lago di Quarto, Confcommercio: "Inizio dei lavori un passo importante, collaborare pubblico e privato"

Valle dei laghi, un passo avanti. L'inizio dei lavori per il recupero ad uso turistico del lago di Quarto è un passaggio importante verso l'obiettivo di qualificare ulteriormente l'offerta turistica della Valsavio

Valle dei laghi, un passo avanti. L'inizio dei lavori per il recupero ad uso turistico del lago di Quarto è un passaggio importante verso l'obiettivo di qualificare ulteriormente l'offerta turistica della Valsavio. Lo rimarcano il presidente Confcommercio Augusto Patrignani e il presidente di Confcommercio Sarsina Romano Rossi.

"Da anni Confcommercio - affermano - è impegnata in prima linea per la riqualificazione del lago di Quarto a fini ambientali e ricettivi nell’ottica della valorizzazione di quella che abbiamo chiamato la valle dei laghi. In realtà la valle del Savio è ben di più: alta Valle dei percorsi turistici ambientali, sportivi, cicloturistici, valle delle attrattive termali, culturali, enogastronomiche, uno spaccato d  Romagna, quella al confine con la bella Toscana, che ha tutte le peculiarita’ per calamitare turisti, visitatori, appassionati del buon vivere. È per questo che la presentazione dell’inizio dei lavori per il rilancio della nostra splendida bellezza naturale mai sfuttata in tutte le sue potenzialità a cui siamo stati lieti di partecipare è un’occasione importante per Confcommercio. Siamo orgogliosi del bel lavoro preparatorio svolto a cui abbiamo dato il nostro contributo".

"Positiva - proseguono Patrignani e Rossi - la progettualità messa in campo da pubblico e privati, così come la capacità di intercettare i fondi europei per avviare un intervento impegnativo e il fatto, finalmente, che è stata sbloccata l’impasse. Confcommercio ringrazia tutti gli attori in campo, dall’amministrazione comunale di Sarsina, al Gal L’Altra Romagna, alle associazioni locali del volontariato ambientale ma anche a quelle di rappresentanza economica come la nostra che in questi anni hanno lavorato sodo per creare i presupposti per ridare fruibilità, piena accessibilità e attrattivita’ allo splendido Lago di Quarto. Ora si tratta di renderlo turisticamente fruibile, e naturalmente di valorizzarlo anche dal punto di vista idrico, e di far nascere attorno ad esso strutture ricettive, pubblici esercizi è un sistema attrezzato dell’ospitalità che potenzino l’offerta turistica dell’intera Alta Valle del Savio. In questi anni, su questa partita più ampia, quella del rilancio dell’intera vallata, si sono convogliati impegni e attenzioni da parte di tutte le amministrazioni locali e dei partner territoriali più attenti e sensibili. Senza falsa modestia crediamo che Confcommercio abbia dimostrato di essere uno di questi partner e vogliamo continuare a dare il nostro contributo a fianco delle imprese che rappresentiamo e di tutti coloro che stanno profondendo sforzi importanti. Amiamo la nostra bella montagna così come tutto il nostro territorio nelle sue sfaccettate attrattive e con i suoi turismi integrati".


"Investire sulla montagna a significa contrastarne il suo spopolamento residenziale e imprenditoriale, puntare sulla bellezza naturale dei luoghi e sull’estro e la creatività dinamica delle imprese turistiche e di tutta la filiera. L’inizio dei lavori per il rilancio funzionale del lago di Quarto non è un traguardo, ma il primo passo di un percorso in cui dobbiamo essere tutti uniti e concordi nel volere immettere nel circuito delle nostre bellezze d’Alto Savio anche il lago di Quarto recuperato e pronto all’utilizzo pieno dal punto di vista turistico. In questi anni abbiamo lavorato per questo e continueremo a farlo per la nostra terra, per chi ci vive e lavora e per i tanti che potranno godere di questa spettacolare bellezza naturale che finalmente diventerà godibile e pienamente fruibile con ricadute economiche sicuramente importanti sul territorio. Il turismo è il nostro petrolio e il lago di Quarto uno straordinario giacimento".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una bontà tradizionale: la ricetta delle Pesche dolci all'alchermes

Arredare

Divano nuovo? Ecco i consigli per non sbagliare l'acquisto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento