Economia, la Provincia incontra i costruttori edili

Un momento dell'incontro con il Presidente della Provincia di Forlì-Cesena Massimo Bulbi ed il Presidente di ANCE-Unindustria Forlì-Cesena Fabio Toni.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CesenaToday

Lo scorso 28 novembre è intervenuto durante il Consiglio Direttivo del Collegio Costruttori Ance Unindustria Forlì-Cesena il Presidente della Provincia di Forlì-Cesena Massimo Bulbi accompagnato dagli Assessori Marino Montesi e Denis Merloni.

L'invito da parte del Presidente dei Costruttori Edili Fabio Toni era volto a discutere in un clima di dialogo e confronto sulla difficile situazione congiunturale che sta colpendo da anni l'intero settore, cercando di capire quali possano essere le soluzioni immediate che l'amministrazione provinciale sia in grado di mettere subito in campo.

Bulbi ha focalizzato il suo intervento sul progetto di risistemazione e realizzazione della E45-E55, l'apertura dei cantieri è prevista per i primi mesi del 2016, tratta stradale extraurbana cerniera di collegamento da Roma-Orte sino a Mestre, punto di snodo fondamentale a permettere un più facile raggiungimento del territorio provinciale e l'opportunità di ridare slancio all'intera economia produttiva e commerciale. È la burocrazia l'altro tema oggetto della discussione poiché, come dice Bulbi, "gli stessi Enti Pubblici sono vittime della loro burocrazia", auspicando che si possa intraprendere maggiormente la strada dell'autocertificazione per non ostacolare l'attività delle imprese virtuose.

Gli fa eco l'assessore alle Infrastrutture e Mobilità Marino Montesi a sottolineare come per le amministrazioni locali stia diventando sempre più complicato governare il territorio a causa di un progressivo ritorno ad un accentramento economico e decisionale che renderà probabilmente più difficile il dialogo diretto tra cittadini ed amministratori.

In conclusione l'assessore al Lavoro e alla Formazione Denis Merloni riconosce con grande soddisfazione l'importante lavoro che sta portando avanti la Scuola Edile della Panighina di Bertinoro, Ente paritetico del quale fa parte anche il Collegio Edile Ance, capace di formare annualmente oltre duemila tra addetti, tecnici e liberi professionisti, a prova del fatto che la formazione e la cultura del lavoro d'impresa siano ingredienti imprescindibili per contrastare questo difficile momento di crisi.

L'incontro si è concluso con l'intento di collaborare concretamente attraverso lo scambio di idee e proposte che vadano tutte nella stessa direzione, una pronta ripresa del settore edile e dell'economia provinciale.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento