rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Economia

La filiera dell'edilizia residenziale al centro di un webinair di Confartigianato

Tra i temi affrontati il superbonus del 110% che ha svolto una rilevante funzione anticiclica, consentendo al comparto delle costruzioni di ammortizzare i pesanti effetti recessivi

Appuntamento importante per le imprese artigiane edili e della filiera della casa cesenati. Giovedì 21 luglio alle 17 si terrà un webinar promosso da Confartigianato nazionale a cui si collegheranno anche le imprese territoriali affiliate a Confartigianato Cesena nel corso del quale verrà presentato un report sullo stato del settore e in particolare sull'incidenza dell'esponenziale rialzo dei prezzi sulla
filiera a cura dell'Ufficio Studi di Confartigianato.  "Nell’ambito degli interventi di politica economica - afferma il Gruppo di Presidenza di Confartigianato Cesena formato da Daniela Pedduzza, Marcello Grassi e Stefano Ruffilli -  il superbonus del 110% ha svolto una rilevante funzione anticiclica, consentendo al comparto delle costruzioni di ammortizzare i pesanti effetti recessivi sull’intera economia generati dall’azione di contrasto alla pandemia da Covid-19. Con il supporto di questo incentivo fiscale finalizzato al risparmio energetico e alla transizione green, l’Italia nel settore delle Costruzioni ha registrato la migliore performance rispetto ai  principali paesi dell’Unione europea. La maggiore attività delle imprese delle costruzioni si traduce in un apporto decisivo alla crescita economica e alla ripresa dopo la recessione del 2020, la peggiore in tempi di pace dall’Unità d’Italia. L’Italia è il secondo paese dell’Unione a 27, dopo la Grecia, per crescita del valore aggiunto a prezzi costanti".

"Anche l’analisi di altre evidenze statistiche delinea l’edilizia - prosegue il Gruppo di Presidenza di Confartigianato Cesena - come il
settore driver della ripresa post-pandemia dell’economia italiana, caratterizzato da una crescita di produzione, investimenti e
occupazione. Ma il ciclo espansivo delle costruzioni è messo a rischio dalle modifiche del quadro normativo sui bonus edilizia, su cui si sovrappongono le tensioni sui prezzi delle materie prime, innescate dalle strozzature delle filiere globali post-pandemia ed esasperate dal prolungamento del conflitto tra Russia e Ucraina. Lo straordinario andamento degli indicatori del settore, vera a propria locomotiva della ripresa post-pandemia, sarà al centro del report del report ‘Edilizia, le tendenze nella calda estate dei prezzi’ che l’Ufficio Studi presenterà appunto giovedì".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La filiera dell'edilizia residenziale al centro di un webinair di Confartigianato

CesenaToday è in caricamento