rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Economia

L'università si avvicina al mercato ortofrutticolo: studenti in visita

Quando il mondo dell’università si avvicina a quello delle imprese. Nei giorni scorsi un gruppo di studenti del terzo anno del Campus degli alimenti/Scienze e tecnologie alimentari di Cesena, ha visitato il mercato all’ingrosso di Cesena.

Quando il mondo dell’università si avvicina a quello delle imprese. Nei giorni scorsi un gruppo di studenti del terzo anno del Campus degli alimenti/Scienze e tecnologie alimentari di Cesena, ha visitato il mercato all’ingrosso di Cesena. Accompagnati dal docente Paolo Bertolini, i 50 studenti hanno visto da vicino come funziona la commercializzazione della frutta e della verdura e hanno avuto modo di ascoltare le esperienze di alcuni operatori.

“Da sempre andiamo dicendo – spiega Domenico Scarpellini, presidente del For, la società che gestisce il Mercato – che l’Università, specie quella che ha sede a Cesena, deve avvicinarsi al mondo imprenditoriale. E noi stiamo cercando di fare la nostra parte, favorendo le visite presso la nostra struttura. Fra l’altro siamo consapevoli che i rapporti con l’Università possono essere proficui non solo per gli studenti, ma anche per le imprese: le idee e le innovazioni migliori passano sempre dall’integrazione fra mondo imprenditoriale e quello universitario. Per questo continueremo ad ospitare studenti, di tutti gli ordini, interessati a vedere come funziona il Mercato”.

In questo periodo la fanno da padrone frutta e verdura invernale. Il Mercato va a privilegiare in primo luogo i prodotti di stagione coltivati localmente che, attraverso i dettaglianti del territorio, finiscono nell’arco di un giorno sulle tavole dei consumatori. E in questi giorni sta entrando nel vivo anche la stagione degli agrumi del sud d’Italia e le partite migliori transitano anche dalla struttura cesenate.

“Agli studenti – conclude Scarpellini – abbiamo detto di ragionare sempre in sintonia con il territorio. Tipicità e qualità vanno di pari passo e è indispensabile valorizzare sempre i prodotti di stagione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'università si avvicina al mercato ortofrutticolo: studenti in visita

CesenaToday è in caricamento