Sabato, 31 Luglio 2021
Economia

L'impegno di Cna, "Dalla Regione 300mila euro per l’artigianato artistico"

CNA Forlì-Cesena ha presentato il 76% delle domande complessive della provincia e snocciola i primi dati

La Regione Emilia-Romagna qualche mese fa ha chiuso il bando che eroga contributi destinati alle 783 imprese iscritte all’Albo dell’Artigianato Artistico e Tradizionale e recentemente ne ha comunicato i risultati. CNA Forlì-Cesena dopo aver presentato il 76% delle domande complessive della provincia romagnola fa il punto e snocciola i primi dati.

“Sono oltre 300 milaeuro il totale dei contributi che andranno alle imprese della nostra provincia che ne hanno fatto richiesta - spiega Davide Caprili, presidente di CNA Artistico e Tradizionale Forlì-Cesena - per un investimento medio di circa 50.000 euro, alle imprese tornano, come contributo a fondo perduto, circa 20.000 euro ciascuna. Su 132 domande approvate a livello regionale, i contributi erogati ammontano a circa 2 milioni euro, su un totale di investimenti previsti di oltre 5 milioni euro”.

La provincia di Forlì-Cesena spicca su queste classifiche, essendo la prima provincia emiliano-romagnola per l’ammontare dell’investimento medio e per entità del contributo medio. “Il bando prevedeva un contributo fino al 50% sugli investimenti sostenuti dell’impresa - precisa Laura Giammarchi, responsabile provinciale CNA Servizi Finanziari - le spese finanziate riguardano la riqualificazione dei laboratori e dei punti vendita, l’ammodernamento e l’innovazione tecnologica, la promozione, anche di tipo digitale e investimenti in nuove attrezzature.  Abbiamo avuto la soddisfazione di presentare dei bei progetti per i nostri soci CNA e di vederli tutti approvati”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'impegno di Cna, "Dalla Regione 300mila euro per l’artigianato artistico"

CesenaToday è in caricamento