"L'Ausl Romagna non paga gli straordinari": parte la diffida formale della Cisl

Esordisce così Maria Antonietta Pedrelli, responsabile della Fp Cisl di Cesena, il sindacato cislino che segue i dipendenti della sanità

Maria Antonetta Pedrelli

"Siamo stati costretti a diffidare per iscritto l’Ausl Romagna a pagare gli straordinari svolti dai lavoratori a novembre e dicembre scorso e non ancora retribuiti ad oggi, dopo ben quattro mesi dalla loro effettuazione". Esordisce così Maria Antonietta Pedrelli, responsabile della Fp Cisl di Cesena, il sindacato cislino che segue i dipendenti della sanità. "Lo svolgimento di prestazioni straordinarie è un chiaro sintomo della carenza d’organico in cui versa la sanità romagnola - continua la sindacalista - che ci auguriamo possa in parte essere risolto dal recente bando emesso dall’Ausl Romagna per l’assunzione di 240 dipendenti".

"Nel frattempo i lavoratori ospedalieri si prestano con senso del dovere alle esigenze straordinarie perché sono consapevoli che svolgono un’attività di primaria importanza rivolta a persone in stato di bisogno, ma è doveroso che l’azienda rispetti i dipendenti pagando loro quanto previsto dal contratto e nei tempi dovuti - chiosa Pedrelli - Oltre al mancato rispetto contrattuale c’è anche un comportamento irrispettoso nei confronti dei lavoratori che non sono stati neppure avvisati dell’ennesimo ritardato pagamento. Anzi, l’azienda sanitaria aveva garantito ai sindacati che gli emolumenti sarebbero stati inseriti nella busta paga di marzo. Questi atteggiamenti evidenziano le difficoltà dell’Ausl Romagna nel tenere relazioni sindacali affidabili".

"Per informare tutti i dipendenti dell’Ausl Romagna delle diverse problematiche riguardanti l’azienda e ascoltare le loro opinioni - conclude la responsabile della FP Cisl cesenate - dal 4 al 16 aprile saremo all’ingresso degli ospedali di Cesena, Cesenatico, San Piero e Mercato Saraceno in base ad un calendario di presenze".
 

04.04.18
11.45 - 15.00
Corso Cavour Ex Saub

05.04.18
11.45 -15.00
P.zza Sciascia PIANO 1, AREA DISTRIBUTORI AUTOMATICI

06.04.18
11.30 - 13.30
Pievesestina PADIGLIONE B ATRIO SALA CONVEGNI

06.04.18
13,40 -16.30
Pievesestina PADIGLIONE A LABORATORIO ANALISI SALA RELAX

07.04.18
11.45 - 14,00 
Piazza Magnani CORRIDOIO ATTESA ACCETTAZIONE

10.04.18
11.30 -12.30
Savignano Sul Rubicone  VIA F.LLI BANDIERA ATRIO INGRESSO

10.04.18
12.45 -15.30
Savignano  Sul Rubicone OSPEDALE S. COLOMBA INGRESSO MARCA TEMPO 

11.04.18
11.45 -15.30
Ospedale Marconi Cesenatico  INGRESSO MARCA TEMPO 

12.04.18
11.30-13.00
Ospedale Cappelli Mercato Saraceno INGRESSO MARCA TEMPO

12.04.18
13.30-15.30
Ospedale Angioloni San Piero in Bagno INGRESSO PORTINERIA

13.04.18
11.30-15.30
Ospedale Bufalini ATRIO INGRESSO PRINCIPALE AREA  BAR/ MARCA TEMPO 

16.04.18
11.45.-15.00
Via Moretti DIPARTIMENTO DI SANITA’ PUBBLICA
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento