rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Economia

L'arpa 'infinita' frutto di 20 anni di studi conquista la Cina: "Nata nel primo lockdown, quando tutto era fermo"

“La genesi della mia arpa Infinita risale allo scoppio della pandemia e al primo lookdown. Tutto era fermo, eravamo reclusi, l'unica cosa utilizzabile era  la creatività"

Nella piattaforma nazionale Spirito artigiano creata da Confartigianato nazionale per promuovere la cultura e il valore artigiano troverà subito spazio l'arte liutaia dell'artigiano-artista sarsinate Pietro Morbidelli, che approda in Cina, con la sua ultima creazione. Si tratta dell'arpa Infinita, realizzata in quattro modelli (Pulsar, Quasar, Reverse e Queen), frutto di venti anni di studio e creazioni e realizzata dalle mani fatate e dall'ingegno sopraffino di Morbidelli, 65 anni, napoletano di origine e romagnolo acquisito, che ha avuto il laboratorio a Gambettola e da dodici anni si è trasferito a Valbiano di Sarsina dove ha preso casa.

È associato a Confartigianato da tanti anni, non appena approdò in Romagna. Giù nel luglio scorso alla basilica di Sarsina, in occasione di un concerto sui Suoni dell'Infinito, Morbidelli ha presentato al pubblico  nuova arpa, 'Infinita', ultima creazione di un lunga carriera in cui il maestro ha realizzato arpe per le più importanti orchestre e arpisti del mondo, collaborando anche con prestigiose università italiane e straniere.

“La genesi della mia arpa Infinita – afferma – risale allo scoppio della pandemia e al primo lookdown. Tutto era fermo, eravamo reclusi, l'unica cosa utilizzabile era  la creatività con la possibilità di utilizzare gli strumenti tecnologici per rapportarsi con gli altri. Quello che ho fatto, per far nascere Infinita, che è frutto di un gioco creativo di squadra con docenti universitari e coreografi, per ideare un'arpa altamente innovativa in cui confluiscono vent'anni di studi e di operatività nelle fase realizzativa. Sull'arpa le corde esercitano una tensione pari a 1200 a chilogrammi e unisce conoscenze matematiche, estetiche, coreografiche: è stata realizzata  in legno d'acero e di abete e con pregiate dorature. Il contesto economico e geopolitico non è favorevole alla produzione con il costo delle materie prime impennato e l'ottone salito da 8 euro a 30 euro al chilo, ma cerchiamo di non farci tarpare le ali da questa penalizzante situazione. Arpa Infinita ha un costo di 36mila euro. Un modello verrà esportato in Cina, a un ente pubblico cinese mentre per altri sono in corso i contatti con importanti istituti musicali italiani”.

“Pietro Morbidelli tiene alto il valore artigiano nel mondo – rimarca il responsabile di Confartigianato Sarsina Maurizio Crociani – l'arpa Infinita è un modello esemplare di creatività nell'ideazione e nella realizzazione artigianale, un inno al made in Italy. Sabato in occasione della Giornata della cultura artigiana è stata presentata una piattaforma nazionale di Confartigianato denominato Spirito Artigiana in cui l'arte liutaia di Morbidelli entra a pieno diritto come ambasciatore del made in Italy nel mondo nella realizzazione di uno strumento musicale di così insigne tradizione capace di allietare in maniera impareggiabile gli appassionati della musica”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'arpa 'infinita' frutto di 20 anni di studi conquista la Cina: "Nata nel primo lockdown, quando tutto era fermo"

CesenaToday è in caricamento