Società cesenate di recupero crediti acquisita dalla multinazionale polacca Kruk

A fine 2016, la multinazionale polacca aveva acquisito la società Credit Base International di La Spezia, facendone la propria sede operativa in Italia

Il Gruppo Kruk, multinazionale polacca che opera nella gestione del credito, ha siglato un contratto per l’acquisizione del 51% del capitale di Agecredit srl, società attiva nel mercato del recupero crediti per conto terzi con sede a Cesena. L’accordo prevede l’acquisizione della rimanente parte del capitale entro pochi mesi. Fondata dall’imprenditore Marco Pasini nel 1994, Agecredit nel 2017 ha generato 3,1 milioni di euro di ricavi. Attualmente, impiega 68 persone e gestisce le operazioni di recupero per oltre 80 società partner appartenenti ai settori finanziario, bancario, telecomunicazioni e servizi.

“L’attuale scenario della gestione del credito richiede realtà sempre più strutturate e in grado di investire per far fronte all’evoluzione del mercato e alle nuove direttive europee. Per questo siamo molto soddisfatti che una multinazionale come il Gruppo KRUK abbia scelto Agecredit per ampliare il proprio business, dando alla società importanti prospettive di sviluppo e valorizzando l’eccellenza delle competenze professionali degli operatori dell’azienda con sede a Cesena da oltre vent’anni”, commenta Marco Pasini, che manterrà con il Gruppo la posizione di “Strategic Advisor”.

A fine 2016, la multinazionale polacca aveva acquisito la società Credit Base International di La Spezia, facendone la propria sede operativa in Italia e portando l’azienda in meno di un anno da circa 30 di dipendenti ad un team di oltre 230 persone. Nel nuovo corso, l’azienda entrata a far parte del Gruppo Kruk sarà guidata dall’Amministratore Delegato Alessandro Scorsone.

“L’acquisizione di Agecredit rappresenta un ulteriore tappa nel processo di espansione del Gruppo in Italia, un mercato chiave nel panorama europeo della gestione del credito”, afferma Tomasz Kurr, Direttore Generale di Kruk Italia e nuovo Presidente di Agecredit. “L’integrazione all’interno del Gruppo di Agecredit, efficiente società con oltre 20 anni di esperienza nel ramo, unita alle nostre competenze internazionali e alle solide relazioni già instaurate con i principali istituti bancari italiani, ci fa intravedere grandi potenzialità di crescita per questa nuova linea di business in un mercato che stimiamo a 700-800 milioni di euro all’anno”. Dal suo ingresso nel mercato italiano (avvenuto alla fine del 2015), il Gruppo Kruk ha investito oltre 140 milioni di euro in quindici portafogli di crediti deteriorati per un valore nominale complessivo di circa 2,8 miliardi di euro.  A seguito di queste operazioni, Kruk Italia gestisce direttamente oltre 350.000 casi di crediti deteriorati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento