Centro storico, edilizia e bilancio preventivo: Cna incontra il sindaco Lucchi

L’incontro si è concluso con il reciproco impegno di ritrovarsi a breve per verificare la fattibilità delle proposte emerse

Si è svolto nei giorni scorsi, nella sede della Cna di Cesena, un incontro fra la presidenza di Cna Cesena Val Savio e l’Amministrazione Comunale di Cesena. L’incontro, a cui hanno partecipato gli imprenditori associati a Cena ed il sindaco Paolo Lucchi con i componenti della Giunta, era stato richiesto da Cna come momento di confronto diretto con l’Amministrazione ed ha avuto come oggetto principale le prospettive del centro storico cittadino.

“Cna – ha affermato il presidente di Cna Cesena Val Savio Sandro Siboni – pur ritenendo “Carta bianca” un validissimo strumento di democrazia partecipativa, ha la necessità di avere con l’Amministrazione momenti di confronto che prevedano un contraddittorio articolato e completo. Per questo motivo ha invitato il sindaco ad un momento di riflessione con tutta la presidenza Cna ed ha colto con grande piacere la disponibilità di Lucchi e degli assessori, tanto è vero che si è concordato che questa modalità diventerà pratica consueta anche per altri momenti di confronto importanti, primo fra questi la discussione del bilancio preventivo”.

“La discussione – prosegue Siboni – è stata ampia ed articolata. L’Amministrazione ha avuto modo di spiegare le visioni prospettiche per lo sviluppo del centro storico e Cna ha evidenziato ciò che considera come priorità all’interno di questi progetti. Entrambe le parti condividono il principio per cui la gestione di Piazza della Libertà vada inquadrata in un contesto più ampio di valutazione delle problematiche del centro storico, e inoltre che queste debbano essere rapportate al quadro complessivo di ciò che è necessario fare per aiutare gli imprenditori, in tutto il territorio comunale. La presidenza Cna, ha fatto presente che è importante stabilire quanto, degli importi messi a bando, potrà essere in qualche modo riversata sulle aziende edili del territorio”.

L’incontro si è concluso con il reciproco impegno di ritrovarsi a breve per verificare la fattibilità delle proposte emerse. La presidenza di Cna Cesena Val Savio "auspica che tale metodologia di confronto, possa diventare pratica comune, anche con gli altri Enti locali dell’Unione Valle Savio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

  • Il Covid continua ad uccidere nel Cesenate: 5 morti e 132 nuovi contagi

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

Torna su
CesenaToday è in caricamento