Il futuro del distretto calzaturiero: incontro tra giovani aspiranti imprenditori

L’iniziativa si inserisce in un contesto più ampio, rappresentato dalla volontà sia di Cna che di Cercal di sostenere il distretto calzaturiero

Cna Est Romagna e Cna Federmoda Forlì-Cesena, con la collaborazione del Cercal, hanno organizzato un momento di confronto “Imprese per il domani: gli imprenditori Cna incontrano gli aspiranti imprenditori del Cercal Lab”, che si terrà martedì, alle 18, nella Casa delle Imprese Cna, in via XX Settembre 75, a San Mauro Pascoli. "L’iniziativa si inserisce in un contesto più ampio, rappresentato dalla volontà sia di Cna che di Cercal di sostenere il distretto calzaturiero, che da sempre caratterizza l’area del Rubicone come una vera e propria eccellenza produttiva a livello internazionale - spiega Danila Padovani, responsabile di Cna Federmoda Forlì-Cesena -. A conferma di questo impegno dell’associazione, vogliamo ricordare che nella veste di soci fondatori del Cercal, Cna Forlì-Cesena ha offerto in occasione della costituzione del Cercal Lab, il supporto nella fase di impianto di questo importante contenitore".

"Con l’esperienza maturata - prosegue Padovani - in 60 anni di attività di supporto alle imprese, abbiamo imparato che ogni aspirante imprenditore, oltre all’idea e al fervore imprenditoriale, ha bisogno di un sostegno altamente specializzato sul piano della consulenza. Per questo, abbiamo sottoscritto un accordo che impegna Cna nella messa a disposizione, gratuita, di competenze altamente qualificate per i fruitori del Cercal Lab, negli ambiti fiscale, delle fiere, dei bandi e degli incentivi ed ancora in materia di marchi e brevetti ed internazionalizzazione, oltre alla consulenza in fase di avvio dell’attività ed in materia di credito allo sviluppo".

"Cercal Lab, per parte sua - ha come obiettivo quello di aiutare persone interessate a sviluppare competenze creative e/o capacità manuali ed artigianali e/o competenze sulle tecnologie, attraverso la realizzazione di idee e progetti indirizzati principalmente al settore calzaturiero e moda, offre alle persone ed a gruppi selezionati, la permanenza e l’utilizzo gratuito di spazi e laboratori - prosegue -. Il tema della “nuova imprenditoria” è da tempo dibattuto ma ancora non si riesce sempre a trasformare la teoria in pratica; siamo certi che questo incontro offrirà l’opportunità ai tre giovani che esibiranno i propri progetti, di farsi conoscere agli imprenditori i quali, a loro volta, sapranno valutare la valenza e l’applicabilità delle idee presentate".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento