In India il Macfrut “piace”

A conclusione di un anno in cui si sono attuate importanti strategie per l’internazionalizzazione delle aziende espositrici, Macfrut traccia un bilancio interessante per la trasferta in India, dove ha partecipato a EIMA-AgriMach

A conclusione di un anno in cui si sono attuate importanti strategie per l’internazionalizzazione delle aziende espositrici, Macfrut traccia un bilancio interessante per la trasferta in India, dove ha partecipato a EIMA-AgriMach (Nuova Delhi, 8-10 dicembre). Una rassegna molto rilevante per quella zona dell’Asia, dove il “colosso” India ha un forte esigenza di sviluppare tecnologie produttive e tutto il comparto agricolo, con una particolare attenzione per l’ortofrutticoltura.

La presenza dello stand di Macfrut in India è l’ultima “azione”, in ordine di tempo, di quel percorso avviato alcuni anni fa e che ha come mission un concreto aiuto alle imprese verso la conquista di nuovi mercati. A Nuova Delhi, unitamente alla presenza dell’Assessore regionale all’Agricoltura, Tiberio Rabboni, si sono presi contatti istituzionali e commerciali, con ottime prospettive.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I rappresentanti di grandi organizzazioni produttive e della GDO indiana incontrati hanno dimostrato forte interesse verso Macfrut 2012 (Cesena 26-28 settembre). Non solo, ma importanti operatori del Paese asiatico si sono detti disponibili a partecipare come espositori e come interlocutori delle imprese leader che saranno presenti a Cesena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento